Executive MBA

L’Executive MBA (EMBA) si rivolge a manager ed imprenditori che vogliono sviluppare il massimo potenziale, incrementare le performance ed accelerare la propria carriera. E’ un’esperienza professionale che permette di acquisire capacità di “visioning ed execution” e approfondite competenze manageriali; è un’esperienza personale che permette di migliorare la propria consapevolezza attraverso il confronto con la Faculty e con i compagni di percorso.

In questo momento storico è necessario superare vecchi schemi e paradigmi; bisogna affrontare scenari mutevoli, supportare le traiettorie di crescita internazionale, gestire rischi e problemi in un’ottica collaborativa. Non basta saper lavorare in impresa, bisogna saper “fare impresa” all’interno ed all’esterno dei confini aziendali. Questo programma offre un’esperienza ricca di stimoli per chi si vuol mettere in gioco e vuole “far accadere le cose”.

L’EMBA è un Master compatibile con gli impegni di lavoro dei partecipanti. Il metodo di apprendimento è basato sull’alternanza di sessioni in aula (con professionalità accademiche riconosciute, manager e consulenti qualificati) e studio sulla piattaforma online. Le conoscenze di management dei partecipanti si consolidano attraverso i corsi core. Le competenze specialistiche e relazionali si affinano nelle confrontational sessions & management tools, e negli Electives. La propensione all’innovazione ed al cambiamento viene stimolata con lo sviluppo di un business plan. Frequentando questo Executive Master si accede al Business Network della Scuola ed alla community degli Alumni. Attraverso l’Emba Consortium, creato in partnership con Business Schools internazionali, i partecipanti frequenteranno un programma di Business Innovation in un Paese a scelta tra Brasile, Cina, Russia, Stati Uniti, Sud Africa, Gran Bretagna o Turchia.


Andrea Lipparini

Andrea Lipparini

Scientific Director
andrea.lipparini@unibo.it

" L’Emba è, per i partecipanti, un’esperienza importante, destinata a ‘rimanere’ nel portafoglio dei progetti significativi. E’ uno strumento per migliorare le proprie competenze, un'impronta evidente nel cammino professionale e personale. E’ un viaggio che si compie individualmente, con tenacia e determinazione, potendo tuttavia contare sul supporto della Scuola e dei suoi docenti. Un esempio? La linea telefonica diretta, per questa nuova edizione dell’Emba, tra i partecipanti ed il Direttore Scientifico. "

Andrea Lipparini

Davide Corradi

Executive Director
corradi.davide@bcg.com

"" La complessità dei sistemi economici e aziendali richiede oggi risposte adeguate. L'Executive MBA offre strumenti per rendere straordinariamente efficace l'azione di ognuno all'interno del proprio ambito lavorativo. L'EMBA rafforza e migliora la qualità del proprio Network: un asset che non si ferma all'esperienza in aula ma cresce e accompagna lo sviluppo della carriera "

Andrea Lipparini

Andrea Cavrini

Community Director
andrea.cavrini@bbs.unibo.it

"" Un approccio interdisciplinare e pragmatico per stimolare la tua crescita professionale e personale. Un percorso d’eccellenza per valorizzare le tue doti di leadership. "

Profilo delle ultime 3 edizioni

Età anagrafica

Background professionale

Settore professionale

  • 39

    ETÀ MEDIA

  • 12 anni

    ESPERIENZA PROFESSIONALE

Alumni

Giulia Cristofori

Head of G.E.T Division, Usco
EMBA (2014/16)

"Ogni giorno siamo chiamati a prendere decisioni. Le sfide di oggi sono in un mercato globale, complesso e interconnesso. Dobbiamo essere flessibili, lungimiranti e molto reattivi, e per poter essere efficaci dobbiamo inevitabilmente essere molto preparati."

Paolo Longobardi

Senior Partner, Praxi
EMBA (ed. 2003/05)

"É stimolante sedere in un'aula piena di persone estremamente esigenti con se stesse. Ti costringe a considerare i tuoi limiti, a saltare più in alto, a correre più veloce: devi imparare a dare il meglio."

Federica Fistarollo

Legal & Compliance, SATEC
EMBA (ed. 2013/15)

"Grazie all'EMBA sto lavorando per creare una società. Il Master mi è servito a interloquire con professionalità diverse e formarmi una visione di insieme di come funziona un'azienda."

Matteo Campanati

Direttore Commerciale, Endura
EMBA (2014/16)

"Ho scelto di iscrivermi all'Executive MBA perchè bisogna essere preparati per poter cogliere le occasioni professionali di domani. Il programma di Bologna Business School è completo e i docenti moltro professionali. Mi sono laureato all'Università di Bologna e avevo la certezza della qualità formativa."

Fabio Benincampi

Product Development Purchasing Manager, Ducati Motor Holding
EMBA (ed. 2013/15)

"Ho scelto l'EMBA per arricchire con nuove competenze il mio bagaglio culturale, competenze oggi sempre più indispensabili nelle aziende, questo master può essere lo strumento necessario per rimanere competitivi in questo contesto così frenetico e mutevole."

Roberto Donato

PLC Owner, Tetra Pak
EMBA (ed. 2012/14)

"Un paio di anni fa ho deciso di esplorare il tema della gestione del business e con l'EMB le mie aspettative sono state soddisfatte. Ho acquisito competenze e strumenti che mi hanno permesso di estendere il background tecnico e di acquisire ‘visione’ per competere in maniera efficace. Ho inoltre avuto il privilegio di confrontarmi con menti estremamente stimolanti e creare gratificanti relazioni con persone di valore, sia dal punto di vista professionale che umano."

Elena Zaccanti

Presidente, Zaccanti
EMBA (ed. 2010/12)

"Nata e cresciuta nell’azienda di famiglia, nel momento in cui sono diventata Presidente ho sentito l’esigenza di acquisire nuovi e sofisticati strumenti che mi permettessero di affrontare al meglio le sfide e le responsabilità che il mio ruolo comporta. A metà della mia esperienza, posso dire che l’impegno è stato totalmente ripagato."

Giacomo Gollinucci

Amministratore Delegato, Romagna Plastic
EMBA (ed. 2009/11)

"L'EMBA mi ha fornito nuovi spunti di riflessione, nuovi modelli di risoluzione dei problemi e nuovi approcci per l'analisi delle opportunità che sto implementando con risultati assai interessanti."

Networking

L’EMBA è un master fatto di persone, in cui si creano occasioni di confronto formali e informali per facilitare lo scambio di idee ed esperienze tra i partecipanti. Il networking si sviluppa tra gli studenti della stessa classe, tra i partecipanti e i docenti, e con studenti di altri percorsi o di edizioni precedenti dello stesso master.

Si genera dunque una rete di relazioni fondamentali per il proprio business che cresce durante il master e continua anche dopo la chiusura del percorso.

Per garantire un efficace indirizzo, coordinamento e supervisione dell’Executive MBA è stato creato un Management Committee costituito da ex studenti e manager aziendali.
Il Management Committee dell’Executive MBA è composto da:

• Anna Maria Artoni, CEO, Artoni • Claudio Colombi, Executive Vice President, Coesia Group • Elia Congiu, Chief Human Resources Officer, MSC Cruises • Davide Corradi, Partner and Managing Director, The Boston Consulting Group • Ugo Di Francesco, Group CEO, Chiesi Farmaceutici  • Massimo Ghedini, CEO, A. Manzoni & C. • Marco Panara, Responsabile Editoriale Affari&Finanza, La Repubblica • Patrizia Ravaioli, Direttore Generale, Croce Rossa Italiana • Alessio Rossi, Vice President, Interactive Marketing & E-Business Lancôme USA • Riccardo Rossini, Partner, Egon Zehnder International • Tiziano Toschi, Senior Vice President Global R&D Food Preparation, Electrolux.

AZIENDE

L’EMBA è scelto da molte imprese come strumento di valorizzazione delle proprie risorse chiave.

Nelle ultime edizioni sono state partner dell’EMBA di Bologna Business School:

Abb Energy Automatic Abbott Aeroporto G. Marconi Agip Allianz A.Manzoni & c.Aprilia Automobili Lamborghini Autostrade Barilla BASF Beghelli Benetton Bologna Fiere Bonfiglioli Riduttori Bosch Boscolo Hotels Brevini Power Transmission Cable&Wireless Camst Cattolica Assicurazioni Chiesi Farmaceutici Chloride CNH Italia Comer Industries Conad Confindustria Emilia-Romagna Crif Danieli Datalogic Deloitte Ducati Motor Holding Elcam Medical Italy Electrolux Eli Lilly Emerson Enel Eridania Fater FE.A.SA Ferrari Ferretti Group Freescale Semiconductor Furla G.D – Gruppo Coesia General Electric GLEM GAS Granarolo Gruppo Ceramiche Ricchetti Gruppo Maccaferri Gucci Hera H3G IConsulting Ima Imab Group Indesit Inps Iren Iris Ceramiche Italcab Gruppo FS Kale Italia KPMG Lavazza Limoni Lombardini Marazzi Maserati MDM Group Meridiana Montenegro Motori Minarelli Nike Nokia Siemens Network Oracle Italia Panaria Group Pedini Piaggio Poste Italiane Praxi Opocrin Oracle Italia Orienta Partners Rosetti Marino Sacmi Scm Seat Pagine Gialle Sisal Sorin Biomedica STMicroelectronics Technogym Tetra Pak Teuco UniCredit Banca Unipol Gruppo Finanziario United Airlines Yoox Vivisol Volvo Auto Italia


Community

Nell’Executive MBA si creano occasioni di confronto informale per facilitare lo scambio di idee ed esperienze tra i partecipanti. Non è solo l’aula a creare l’identità del Master, ma anche i momenti di svago.

Nel corso dei 15 mesi sono previste tre cene esclusive per i partecipanti dell’Executive MBA ed alcuni aperitivi che coinvolgono la community. Da quest’edizione sono previsti alcuni incontri informali di sabato mattina con leader e personaggi di spicco del mondo aziendale.

Bologna Business School crede nella ricchezza del networking e ne favorisce lo sviluppo con attività dedicate ai partecipanti e con iniziative trasversali aperte alla community

International Week

Bologna Business School è una delle Scuole fondatrici del “EMBA Consortium for Global Business Innovation“, assieme a Coppead di Rio de Janeiro, Chapman di Miami e Mirbis di Mosca. Nato nel 2011 per iniziativa del Chair, Prof. Massimo Bergami, e dell’Executive Driector, Prof. José De La Torre, l’Emba Consortium permette lo scambio tra queste Business School internazionali incentrato sul tema di business innovation trasversale ai vari Paesi.

Il Consortium si sta sempre più espandendo e le business school che attualmente vi aderiscono sono:

Bologna Business School, Bologna – Chapman Graduate School of Business, Miami – Moscow International Higher Business School, Mosca – Coppead Graduate School of Business, Rio de Janeiro – Chongqing University Business School, Chongqing – Sabanci School of Management, Istanbul – University of  Stellenbosch Business School, Cape Town – Cranfield School of Management, Cranfield – Lucas Graduate School of Business – San José.

I partecipanti all’EMBA di Bologna Business School partecipano ogni edizione ad una settimana full-time riservata agli executive delle scuole partner, in uno tra i Paesi coinvolti nel Consorzio.
Il programma si focalizza sui temi di global business innovation declinati nelle diverse geografie e nei diversi settori industriali o di servizi, su cui ogni business school è specializzata. Il partecipante può decidere, nel rispetto delle disponibilità di ogni Scuola, la destinazione preferita.

È un’occasione per chi vuole esplorare differenti mercati maturi o emergenti e valutare opportunità di miglioramento e creazione di valore per il proprio business.
I partecipanti hanno la possibilità di entrare a far parte di una comunità di executive a livello internazionale, stabilendo relazioni utili per lo sviluppo del proprio business.

 

LE SCUOLE DELL’EMBA CONSORTIUM

Chapman Graduate School of Business
Florida International University – Stati Uniti

Coppead Graduate School of Business
Universidade Federal do Rio de Janeiro – Brasile

Cranfield School of Management
Cranfield University – Gran Bretagna

Mirbis
Moscow International Higher Business School – Russia

School of Economics and Business Administration
Chongqing University – Cina

Sabanci School of Management
Sabanci University – Turchia

SJSU
Lucas Graduate School of Business – Stati Uniti

USB
University of Stellenbosch Business School – Sud Africa

STRUTTURA

L’EMBA ha una durata di 15 mesi per un totale di 44 giornate d’aula, articolate in 22 residential di due giornate (venerdì e sabato). Il programma didattico segue una struttura diversificata: si sviluppa in 10 corsi core focalizzati sulle principali discipline manageriali, che prevedono anche lo studio a distanza su piattaforma online. Ad essi si affiancano un’ampia serie di attività trasversali finalizzate a migliorare attitudini e capacità personali.

CORE COURSES
Le competenze di base sono sviluppate attraverso 10 corsi per consolidare le conoscenze fondamentali delle discipline manageriali. Tutti i corsi dell’EMBA possono seguire un percorso lineare suddiviso in moduli settimanali, oppure essere estensivi e svilupparsi in incontri periodici distribuiti ad hoc nell’arco del Master. Ogni corso è caratterizzato da sessioni didattiche in aula, momenti di studio individuale o di gruppo, apprendimento sulla piattaforma e-learning della Scuola e un esame conclusivo.
La tredicesima edizione dell’Emba prevede 10 corsi core: Performance Management Systems, Cost Manangement, Corporate Finance, Operations and Supply Chain, Marketing and Sales Management, Business Law, People Management, Global Strategy, Leadership, Entrepreneurship.

CONFRONTATIONAL SESSIONS AND MANAGEMENT TOOLS
Queste sessioni esaltano le attitudini manageriali e le doti di leadership dei partecipanti attraverso il confronto con accademici, consulenti, e manager di esperienza. L’esposizione alle migliori prassi sviluppate in diversi contesti fornisce stimoli e sollecitazioni e irrobustisce le capacità di analisi degli ambienti competitivi.

ELECTIVES
Gli Electives consentono di esplorare nuove tematiche o approfondire alcuni degli argomenti trattati nei corsi Core. I partecipanti potranno scegliere fra 3 opzioni e frequenetare quello di loro interesse.

PROJECT WORK
Il project work affronta in maniera innovativa una problematica aziendale e la progettazione di iniziative imprenditoriali, facendo leva sulle tecniche manageriali apprese durante il Master. I progetti vengono presentati durante l’ultimo residential e sono valutati da una commissione composta dalla direzione, da membri della faculty, da imprenditori e venture capitalist. Nelle edizioni precedenti alcuni project work hanno dato vita a nuove iniziative imprenditoriali o investimenti aziendali.

INTERNATIONAL WEEK
Una esperienza intensiva all’estero, a contatto con manager e imprenditori, in una delle business school partner di BBS in Brasile, Cina, Gran Bretagna, Russia, Sud Africa, Stati Uniti (Florida e California) o Turchia. Il programma si focalizza sui temi di global business innovation declinati nelle diverse geografie e nei diversi settori industriali o di servizi, su cui ogni business school è specializzata. Il partecipante potrà decidere, nel rispetto delle disponibilità di ogni scuola, la destinazione preferita. Per maggiori informazioni: www.embaconsortium.org

CORSI

CORE COURSE - L’obiettivo del corso consiste nell’acquisizione delle conoscenze di base per comprendere i contratti tipici dell’attività d’impresa, approfondendo le modalità di svolgimento delle trattative fra le parti. Saranno analizzati concetti di diritto commerciale, verranno fatti cenni sulle diverse impostazioni contrattuali nei paesi di civil e common law e saranno offerte pillole di contrattualistica internazionale, in particolare sulla tutela della proprietà intellettuale.

WORKSHOP - In azienda le persone che assumono impegni e prendono decisioni sono molte di più di quelle che l’organigramma farebbe ritenere. Una corretta comprensione dei meccanismi decisionali e lo sviluppo della propria capacità nel far valere le ragioni dell’azienda costituiscono un bagaglio essenziale per perseguire gli obiettivi aziendali. Attraverso esercizi individuali e di gruppo, ci si propone di rendere ciascuno più conscio delle proprie attitudini quando negozia con le controparti, in modo da perseguire con maggiore efficacia gli obiettivi definiti, consentendo al contempo di assolvere con coerenza alla missione dell’impresa, a partire da una struttura di valori condivisa e ben comunicata.

WORKSHOP - Dirigere un’impresa è un’arte, una tecnica o una professione? Esiste una formula che integra principi, criteri e strumenti in grado di indicare la giusta via in congiunture, ambienti competitivi e situazioni aziendali diverse? Francesco Caio ripercorre e condivide con i partecipanti la propria esperienza professionale e umana alla guida di grandi gruppi italiani e internazionali fra responsabilità e desiderio, vincoli presenti e visione del futuro.

WORKSHOP - Nella gestione delle imprese è sempre più necessario andare oltre i modelli classici del management e della micro economia, adottando anche conoscenze e tecniche provenienti da altri settori, in modo da allargare la base interpretativa dei fenomeni economici e sociali accettando l’impossibilità di fare previsioni accurate sul futuro. Luca Majocchi prende spunto dai principi della dinamica dei sistemi complessi per affrontare il tema della gestione d’impresa in modo non convenzionale.

WORKSHOP - L’impresa ha la necessità di costruire una propria identità che assicuri distinzione e riconoscibilità verso l’esterno e condivisione verso l’interno. Gli elementi di visual identity, il clima d’impresa, i tratti identitari sia razionali sia emotivi e passionali devono venire comunicati nella maniera più efficace, assicurando coerenza complessiva con le strategie aziendali e con la percezione dei diversi pubblici ai quali ci si rivolge. Il workshop si articola in quattro sessioni monografiche pensate per affrontare da diversi punti di vista il tema dell’individuazione delle modalità di comunicazione integrata più efficaci per un’impresa, analizzando anche casi reali di successo e di insuccesso.

CORE COURSE - La finanza aziendale è una delle aree più a contatto con la direzione strategica dell’impresa, che supporta nelle decisioni di investimento e di finanziamento e nelle operazioni straordinarie. Il corso fornisce i principali strumenti teorici e metodologici necessari per la valutazione delle decisioni di investimento, la determinazione del costo del capitale aziendale, l’ottimizzazione delle scelte di struttura finanziaria, la valutazione delle aziende, il funzionamento dei principali mezzi per la raccolta del capitale di rischio, l’individuazione delle principali relazioni di corporate governance e delle implicazioni sugli obiettivi aziendali, i principali rischi finanziari e gli strumenti derivati per la loro copertura.

CORE COURSE

Nel moderno ambiente competitivo nessuna azienda può esimersi dal controllo dei propri costi. Il corso affronta la tematica approfondendo le modalità di calcolo dei costi e il supporto che tali analisi possono fornire al processo decisionale. Particolare attenzione verrà dedicata alle varie tecniche finalizzate alla riduzione dei costi strategicamente sostenibile.
Sistemi di cost accounting. Tecniche di cost management e di cost modelling: dal taglio alla gestione dei costi. L’analisi strategica dei costi: attività, costi e cost driver. Activity-basedCost Management strategico ed operativo. Il valore delle attività e il profitto potenziale. La gestione dei costi nel Value System e nel network. La mappatura dei costi di processo per la gestione e lo sviluppo dell’efficienza: Process Cost Mapping. La gestione dei costi in fase di progettazione: Target Costing. Capacity Cost Management.



CROSS SESSION - Un’opportunità di confronto con personalità del mondo dell’impresa e della cultura che hanno raggiunto l’eccellenza nel proprio campo di attività, per conoscere il loro percorso di crescita e le sfide che hanno affrontato. In passato sono intervenuti, fra gli altri: Gherardo Colombo, Ex Magistrato; Giuseppe Cucchi, Generale; Mike O’Leary, CEO Ryanair; Milena Gabanelli, Giornalista RAI. Il programma sarà ulteriormente arricchito grazie alle proposte e ai contributi della community dei partecipanti, come già accaduto nelle ultime edizioni del Master.

CROSS SESSION - La partecipazione all’Executive MBA, pur richiedendo molto impegno nello studio individuale, è un’esperienza di comunità e di scambio, dove ognuno apporta il proprio contributo mettendolo a disposizione degli altri. Al fine di accelerare l’apprendimento attraverso lo scambio di esperienze tra Alumni Emba e partecipanti in corso, si svolgono tre incontri con altrettanti Alumni EMBA che racconteranno la propria storia professionale e presenteranno il proprio business case.

CORE COURSE - Gli aspetti strategici e operativi che contraddistinguono la creazione di una nuova impresa: l’articolazione della business idea, il modello di business, la definizione della struttura organizzativa, la ricerca e la raccolta delle risorse finanziarie e lo sviluppo di un business plan. L’obiettivo è di creare nei partecipanti un orientamento all’entrepreneurship, sviluppandone le capacità personali e fornendo loro gli elementi concettuali e pratici necessari per lanciare una start-up o, a partire da un contesto corporate, uno spin-off/corporate venturing, attraverso una combinazione di lezioni frontali, lavori di gruppo, condivisone di pratiche, discussione di casi aziendali e testimonianze di imprenditori di successo. Il corso ha lo scopo di supportare i partecipanti alla redazione del project work.

CROSS SESSION - È ormai obsoleta la classica distinzione tra imprese nazionali e internazionali. Con pochissime eccezioni, ormai i mercati sono diventati globali. Per poter operare su scala mondiale, sono necessarie conoscenze e competenze che sappiano interpretare i principali processi a livello internazionale, e strumenti analitici che possano permettere di comprendere i rapporti tra politica ed economia. Gli incontri mirano ad analizzare le possibili tendenze globali per il futuro anche con alcuni strumenti della strategia militare.

CORE COURSE - Gli strumenti per l’analisi strategica. Strategia e creazione di valore. L’analisi del settore ed il vantaggio competitivo. L’analisi dei concorrenti e il modello di concorrenza allargata. Le risorse e le competenze: ingredienti fondamentali della strategia. La natura e le fonti del vantaggio competitivo. La strategia di leadership di costo e la differenziazione. Il vantaggio competitivo in differenti condizioni di mercato. La catena del valore e l’analisi dei costi. Il sistema delle attività ed il sistema del valore. La tecnologia e la gestione dell’innovazione. Il vantaggio competitivo nei settori maturi.

CORE COURSE - La capacità di scelta, motivazione e guida delle persone è una delle competenze distintive necessarie per “far accadere le cose” in impresa. Questo corso si propone di sviluppare la consapevolezza del proprio stile di leadership attraverso una didattica esperienzale in cui si alternano incontri dedicati alla realizzazione di compiti a momenti di osservazione dei propri comportamenti e di confronto con professionisti e manager che hanno guidato gruppi e organizzazioni verso risultati di eccellenza.

CROSS SESSION - Il management è una disciplina del comportamento umano che solo in alcuni casi può definirsi scienza. In compenso, proprio in virtù del suo carattere disciplinare, il management può giovarsi di contributi, a volte del tutto inattesi, da altri ambiti. Del resto chi ha esperienza di impresa in ruoli di responsabilità è abituato ad apprendere per via informale, in modalità peer-to-peer, incontrando persone, ascoltando le loro storie, procedendo per analogie e differenze. Lessons from the Arts si articola in tre incontri, ciascuno dedicato a presentare una storia di formazione trasmessaci in primis dalla letteratura, ma anche dalla poesia o dal cinema.

CROSS SESSION - Il mondo in cui viviamo è un mondo interconnesso nel quale ciò che accade a migliaia di chilometri di distanza può influenzare i mercati di casa nostra e quelli del resto del mondo. Il mercato globale offre enormi opportunità ai manager ma li espone anche a molti più rischi e a molte più sfide. Gli incontri mirano a discutere il GBE nel quale le imprese operano e nel quale i manager si trovano a prendere le proprie decisioni strategiche, analizzando in particolare le forze e gli effetti del commercio e dei flussi di capitali a livello internazionale.

CORE COURSE - Un’efficace strategia di marketing richiede una conoscenza profonda dell’arena competitiva e dei meccanismi che regolano la percezione del valore per il cliente. Ciò implica comprendere le logiche che governano i processi di acquisto e di sviluppo dei mercati di riferimento. Il corso approfondisce i processi connessi all’articolazione dei piani strategici di marketing e alla loro implementazione in diversi contesti. Market orientation; segmentazione e posizionamento; sviluppo prodotto; strategic pricing e gestione delle politiche distributive.

CORE COURSE - Il processo di creazione del valore nel sistema operativo.La definizione delle caratteristiche strutturali del sistemaoperativo. Il sistema produttivo allargato e la fissazione deiconfini dell’impresa. Integrazione verticale e decentramentoproduttivo. La gestione dei flussi dei materiali, delle scortee dei magazzini. I processi di pianificazione delle attivitàproduttive. Le politiche di approvvigionamento e la gestionedel sistema di fornitura. La partnership con i fornitori e le reti difornitura. L’internazionalizzazione delle attività manifatturiere.La collocazione del sistema operativo nella strategia aziendale.

CORE COURSE - Il corso fornisce i principi di gestione del capitale umano finalizzati al raggiungimento ed al mantenimento di elevate performance. Verranno trattati temi legati ai comportamenti e le tecniche impiegate dalle organizzazioni di successo per un allineamento delle persone e delle motivazioni individuali con la strategia e gli obiettivi definiti a livello aziendale. Il corso consentirà ai partecipanti di comprendere le abilità/capacità necessarie per gestire le persone in azienda, comunicare efficacemente ed ottenere il necessario commitment sugli obiettivi.

CORE COURSE - L’uso delle informazioni economico-finanziarie per la gestione del vantaggio competitivo. I modelli per l’analisi della performance economico-finanziaria. I parametri per l’apprezzamento della redditività aziendale. La sostenibilità finanziaria della performance reddituale dell’impresa. La sostenibilità strategica della performance aziendale. Il benchmarking economico-finanziario. L’analisi del bilancio per la gestione dei rapporti con i fornitori e i clienti. Sistemi di controllo strategico e di monitoraggio della performance (Balanced Scorecard). Tecniche di simulazione della performance economico-finanziaria. Performance management.

WORKSHOP - Nelle imprese manifatturiere la componente di servizio è in crescita. Il service management ha quindi rapidamente acquisito una valenza generale: in ogni impresa è necessario analizzare la relazione con il cliente, misurare la sua soddisfazione, progettare accuratamente le componenti del servizio, prevedere il comportamento di acquisto del consumatore. Del resto, il servizio è “in diretta” così come il nostro modo di comunicare, il management e la leadership. E per progettare, implementare e gestire attività in diretta la risposta principale è una sola: people first. Il workshop percorre l’evoluzione del service management, toccando aspetti specifici quali la customer satisfaction e sistemi di qualità del servizio.



WORKSHOP - Nella formazione executive il programma di Team Building può apparire, a prima vista, come un’attività scontata. In realtà si tratta ogni volta di un’esperienza diversa che consente ad ogni partecipante di rivedere le proprie modalità di integrazione e collaborazione, dal problem solving alla formazione e al consolidamento della fiducia e del rispetto reciproco. Posto all’avvio del master, il workshop rappresenta inoltre un’occasione rilevante per accelerare la conoscenza reciproca tra i partecipanti.

METODOLOGIA

Il Master si svolge in due luoghi distinti: uno fisico (Villa Guastavillani, sede di Bologna Business School) e uno virtuale (la piattaforma e-learning).
I corsi dell’EMBA possono seguire un percorso lineare suddiviso in moduli settimanali oppure svilupparsi in incontri periodici distribuiti ad hoc nell’arco del Master. I corsi lineari hanno una durata da 5 a 8 settimane, sono erogati in stretta successione per consentire ai partecipanti di approfondire, di volta in volta, un singolo ambito disciplinare. I corsi trasversali si sviluppano invece in un periodo di tempo più lungo per permettere ai partecipanti una riflessione di lunga durata sui temi trattati.
Lo studio si sviluppa principalmente sulla piattaforma moodle, costantemente monitorata dal docente e dal tutor del corso, disponibili per chiarimenti e approfondimenti sulle esercitazioni svolte, sui casi studio e sulle altre attività. Per i corsi lineari, ogni settimana
viene affrontato uno specifico argomento di discussione. I corsi trasversali si articolano secondo modalità differenti, attraverso una serie di sessioni in aula di mezza giornata ciascuna, con approfondimenti sul web.
Il corso si chiude con una mezza giornata in aula, durante la quale si svolge una prova finale per verificare il livello di apprendimento raggiunto.
I corsi terminano a gennaio 2018 per consentire ai partecipanti di sviluppare in gruppo il project work finale.

CAREER DEVELOPMENT

CONTATTI

CONTATTA

    Leggi la nostra privacy policy

SCARICA BROCHURE

COSTI

La quota di iscrizione al Master a titolo aziendale è di 26.200 euro + iva da corrispondersi in rate.

Sono previste quote ridotte per le partecipazioni individuali e per le iscrizioni pervenute entro il 30 settembre 2016 e quote agevolate per le aziende aderenti al Business Network della Scuola.

La quota comprende la frequenza al Master, tutto il materiale di studio disponibile attraverso la piattaforma on line e l’accesso al database AIDA sui bilanci aziendali utile per lo studio e i project work. La quota comprende inoltre l’accesso ai servizi di Bologna Business School, che includono: account personale wi-fi BBS, uso dei pc del Computer Lab, utilizzo delle aree studio, accesso alla palestra interna.
La quota dà diritto a frequentare le attività a supporto della didattica della Scuola, come i corsi di lingua e le master lecture su invito.
Nel parco della Scuola è disponibile un ampio parcheggio gratuito

PRESTITI SULL'ONORE

Bologna Business School sta finalizzando accordi per consentire ai partecipanti di accedere a prestiti a tassi agevolati a copertura della quota di iscrizione.
A titolo di esempio, le convenzioni degli scorsi anni prevedevano:
  • Importo pari alla quota di partecipazione
  • Possibilità di importo aggiuntivo per “living costs”
  • Tasso agevolato
  • Senza garanzie
  • Rimborsabile in 12 anni
  • Senza vincoli di estinzione
  • Quota pari al 3% del valore del prestito da destinare ad un Fondo ad Honorem per la copertura dei rischi di insolvenza

BORSE DI STUDIO

Sono previste alcune borse di studio parziali per le partecipazioni femminili a titolo individuale.

REQUISITI

Il master si rivolge ai professionisti, senior o manager, che abbiano maturato un’esperienza di lavoro di almeno 5 anni e siano in possesso di un titolo di Laurea.

Può essere ammessa una percentuale di diplomati con un’esperienza professionale di 8+ anni.

PROCESSO DI AMMISSIONE

L’ammissione è subordinata al superamento di una prova di selezione che si terrà presso la Sede di Bologna Business School su appuntamento (contattare Francesca Zuffi - emba@bbs.unibo.it), inviando la Scheda di Presentazione e il Curriculum Vitae.
La prova di selezione consiste in un colloquio motivazionale e attitudinale con la Direzione del master che avrà come oggetto il progetto professionale del candidato, la sua motivazione e l’analisi del Curriculum Vitae.

 

FAQs

La maggior parte dei partecipanti è laureata. È ammessa una percentuale pari al 10% di diplomati con esperienza lavorativa minima di 8 anni.
Il processo di selezione è rolling e ha termine alla scadenza delle iscrizioni.
Il colloquio è necessario, ma non vincolante. Se necessario, è possibile sostenere un secondo colloquio per maggiori chiarimenti.
Il program manager può fornire certificati di presenza al termine delle lezioni a coloro che ne fanno richiesta.

Faculty

I docenti di Alma Bologna Business School lavorano insieme per offrire standard di insegnamento di livello elevato. Un approccio internazionale e interdisciplinare è garantito da un team composto da accademici italiani, visiting professor, guest speaker e top manager.

Back To Top