Marco
Marchegiani


Marchegiani
CEO 16lab SRL Extended Faculty
Contatto Email

Ceo di 16lab srl e responsabile della scuola Match d’improvvisazione teatrale Bologna, che organizza corsi e spettacoli. In Bologna Business School è docente nel Personal Development Program, modulo Awareness and Presence, in cui applica le regole della comunicazione teatrale al public speaking, curando in particolare l’utilizzo del non verbale. Si occupa di experiential training e dal 2000 utilizza tecniche di improvvisazione teatrale in contesti aziendali, sviluppando percorsi di crescita individuale e dei team. Ha curato la progettazione, l’ideazione e la regia di diversi format di teatro d’impresa per organizzazioni pubbliche e private. È laureato in scienze politiche ed è coach certificato ICF. Attore e docente d’improvvisazione teatrale, ha partecipato a spettacoli in Italia e all’estero. Collabora, tra gli altri, con Gruppo Montenegro S.p.A, Camst, W. Academy, Università di Bologna, Garc SpA, Tonino Lamborghini, Ego Airways, Regione Emilia Romagna, Bologna Welcome. Da quando ha 2 gemelli è diventato un esperto di mindset adattivo

CORSI

Come funziona la nostra comunicazione quando ci relazioniamo con gli altri? Ne utilizziamo consapevolmente tutti i livelli o facciamo affidamento solo sull’aspetto verbale, dimenticandoci l’importanza del linguaggio del corpo e degli elementi legati al paraverbale? Siamo efficaci o andiamo in deficit cognitivo, prigionieri di convinzioni limitanti, paura e “performance anxiety”? Ci poniamo in apertura e ascolto, consapevoli del processo, o seguiamo schemi mentali e abitudini? Comprendere chi siamo e come possiamo gestire al meglio tutte le nostre abilità comunicativo relazionali è sempre più necessario e decisivo per entrare in “connessione” con gli interlocutori. Il modulo alterna parti teoriche con attività esperienziali, tra cui un training con l’improvvisazione, utile per prendere coscienza del proprio modo di stare di fronte a un pubblico (dal singolo individuo a un team di lavoro), e potenziare l’abilità di gestire sé stessi e di conseguenza gli altri, arricchendo in questo modo le nostre performance.

Soft Skills & Personal Development

INSPIRATIONAL AND MOTIVATIONAL SESSIONS – Oggi si parla molto di organizzazioni fluide, definite “contenitori di skills set”, in cui oltre alle competenze tecniche sono e saranno sempre ricercate skills come: flessibilità, collaborazione e integrazione, problem solving, creatività e pensiero innovativo, autonomia condivisa e responsabilizzazione diffusa.

Sono le abilità che supportano un processo di apprendimento continuo, nel quale le conoscenze strettamente disciplinari sono importantissime ma non sufficienti.

Per potenziare queste nostre abilità è molto utile il training con l’improvvisazione, atto creativo e naturale dell’essere umano: improvvisiamo ogni volta che di fronte a un input inaspettato diamo in tempo reale la miglior risposta possibile, attingendo alle nostre conoscenze e attivando al meglio le nostre abilità.

Con gli esercizi d’improvvisazione ci si allena a gestire sé stessi, a livello di pensieri, emozioni e azioni; a valorizzare l’altro, vedendolo esclusivamente come risorsa utile al raggiungimento di un obiettivo comune; a gestire i processi, ciò che sta accadendo nel presente passo dopo passo, al di là di schemi mentali, pregiudizi e deficit cognitivi da “performance anxiety”.

Il training con l’improvvisazione potenzia il nostro mindset adattivo, che altro non è che l’abilità delle abilità: sapere cosa fare anche quando non si sa cosa fare.

 

Executive MBA