Andrea
Lipparini


Lipparini
Italia Professore Ordinario di Economia e gestione delle imprese Università di Bologna Core Faculty
Contatto Email

Andrea Lipparini, Ph.D., è Ordinario di Gestione dell’innovazione presso l’Università di Bologna. E’ Associate Dean per i programmi Executive MBAs presso Bologna Business School, presso la quale dirige l’Executive Master in Business Administration.  E’ stato Visiting scholar presso la Wharton School dell’Università della Pennsylvania e Visiting researcher presso la Tuck School a Dartmouth (US). Ha vinto il titolo di ‘Best Professor’ per la Master Degree in Management all’Università di Bologna (2018), quello di ‘Best Professor’ per il Corporate MBA di Ferrari (2021), ed il ‘Dean’s Award for distinguished teaching’ a BBS. Ha pubblicato libri e articoli in diverse lingue sui temi della strategia, dei team ad alte prestazioni e delle reti tra imprese. E’ stato membro del Board e presidente del comitato di controllo di Ducati Motor, nonché co-fondatore di Ducati Consulting. E’ stato membro del Collegio sindacale di Air Dolomiti (Lufthansa Group) e del CDA di Human Company. E’ membro dell’Editorial Board di Strategic Management Journal, Long Range Planning e di Economia & Management. E’ altresì membro della Strategic Management Society e dell’Academy of Management. Collabora con grandi organizzazioni per lo sviluppo delle abilità di leadership e delle competenze distintive dei loro manager.

CORSI

Il corso di Business Strategy analizza il processo decisionale dell’impresa, l’approccio pianificatorio e la ricerca del posizionamento competitivo obiettivo in contesti mutevoli. Fornisce strumenti logici per la comprensione dell’ambiente competitivo e delle dinamiche concorrenziali, del processo di generazione del valore e del ruolo svolto in questo ambito dalle risorse e competenze interne e dalle relazioni con altri attori.

Hybrid MBA

Gli strumenti per l’analisi strategica. Strategia e creazione di valore. L’analisi del settore ed il vantaggio competitivo. L’analisi dei concorrenti e il modello di concorrenza allargata. Le risorse e le competenze: ingredienti fondamentali della strategia. La natura e le fonti del vantaggio competitivo. La strategia di leadership di costo e la differenziazione. Il vantaggio competitivo in differenti condizioni di mercato. La catena del valore e l’analisi dei costi. Il sistema delle attività ed il sistema del valore. La tecnologia e la gestione dell’innovazione. Il vantaggio competitivo nei settori maturi.

Executive MBA

Il corso presenta il quadro strategico all’interno del quale i manager prendono decisioni e convertono la conoscenza e le capacità in azioni. Verranno esplorati i concetti e gli strumenti essenziali della strategia, e spiegato il posizionamento delle imprese nei diversi contesti. Il partecipante svilupperà altresì le capacità necessarie a condurre l’analisi dei competitor e a comprendere come la formulazione della strategia, la sua applicazione ed efficace esecuzione si commisurino al vantaggio competitivo.

Executive MBA English edition

La gestione dell’innovazione nelle imprese multilocali.

INSPIRATIONAL AND MOTIVATIONAL SESSIONS – Nella formazione executive il programma di Team Building può apparire, a prima vista, come un’attività scontata. In realtà si tratta ogni volta di un’esperienza diversa che consente ad ogni partecipante di rivedere le proprie modalità di integrazione e collaborazione, dal problem solving alla formazione e al consolidamento della fiducia e del rispetto reciproco. Posto all’avvio del master, il workshop rappresenta inoltre un’occasione rilevante per accelerare la conoscenza reciproca tra i partecipanti.

Executive MBA

Il corso di Business Strategy analizza il processo decisionale dell’impresa, l’approccio pianificatorio e la ricerca del posizionamento competitivo obiettivo in contesti mutevoli. Fornisce strumenti logici per la comprensione dell’ambiente competitivo e delle dinamiche concorrenziali, del processo di generazione del valore e del ruolo svolto in questo ambito dalle risorse e competenze interne e dalle relazioni con altri attori. 

Entrepreneurship
Business Innovation Design