Paolo Barbieri, Ricercatore di Ingegneria Economico Gestionale | BBS

Paolo
Barbieri


Barbieri
Italia Ricercatore Confermato di Ingegneria Economico-Gestionale Università di Bologna Core Faculty
Contatto Email Scarica CV

BIO

Paolo Barbieri è Ricercatore Confermato di Ingegnaria Economico-Gestionale presso l’Università di Bologna dal 2006.
La sua attività di ricerca si concentra sui temi della gestione del sistema del valore, con particolare riferimento alle scelte di make-or-buy, meccanismi di gestione della relazione di fornitura, e gestione degli acquisti internazionali. Collabora su questi temi con gruppi di ricerca nazionali e internazionali, fra i quali Michigan State University, Clarkson Business School, EM Lyon, Southern Denmark University. Ha svolto in passato attività di consulenza in ambito acquisti e supply chain.
È laureato in Ingegneria Gestionale a Bologna, ha conseguito il Dottorato in Ingegneria Gestionale a Padova.
I suoi lavori sono pubblicati su Journal of Operations Management, Journal of Purchasing and Supply Management, Journal of Public Procurement e altri. È co-autore del libro “Supply China Management” edito da Il Mulino.

CORSI

Il corso ha come obiettivo di combinare la visione sistemica e di processo delle operations nei settori industriali legati al biomed e di discutere dell’impatto del paradigma dell’industria 4.0 e della digitalizzazione sulla competitività di tali settori. La progettazione e il funzionamento dei sistemi sono modellizzati e analizzati utilizzando tecniche quantitative e qualitative implementate utilizzando la tecnologia più avanzate.

Gestione d’Impresa – Life Sciences e MedTech

Questo corso si focalizza sullo studio dei processi che creano valore per il consumatore finale, attraverso il contributo di un network di aziende (generalmente identificate come “supply chain”). Saranno analizzati elementi base e avanzati della struttura e organizzazione di supply chain, processi di acquisto e gestione dei fornitori. Un focus particolare sarà rivolto ai concetti e applicazioni di ” digital supply chains”.

CORE COURSE – Il modulo si focalizza sulla gestione dei fornitori e sul processo di acquisto.
La strategia di fornitura viene declinata in termini di analisi di mercato, sviluppo di un portafogli fornitori e di gestione della specifica categoria merceologica di acquisto (numero e tipologia di fornitori; modalità di gestione del rapporto: collaborativa vs. competitiva; opportunità e rischi nel ricorso al global sourcing). Il processo di acquisto viene analizzato nelle sue fasi fondamentali, con un’enfasi particolare su modalità e tecniche per il loro efficientamento. Il modulo presenta inoltre una ricca panoramica su moderni strumenti di gestione della fornitura (es.: sistemi evoluti di vendor rating; strumenti di risk-management per gli acquisti) e un approfondimento specifico sugli acquisti internazionali, sviluppato anche mediante l’analisi di esperienze reali.

 

  • Portafogli per la gestione strategica dei fornitori: matrice di Kraljic e approcci recenti
  • Le fasi del processo di acquisto: analisi di dettaglio e misure di efficientamento
  • Il rapporto di partnership col fornitore: modalità, vantaggi e limiti
  • Creare (e usare) un sistema evoluto di vendor rating
  • Risk-management per gli acquisti
  • Gli acquisti internazionali in un mondo che cambia: global sourcing, reshoring o “right-shoring”?
  • Industry 4.0: impatti nel rapporto di fornitura

 

Supply Chain and Operations

CORE COURSE – La gestione strategica della rete di fornitura rappresenta una delle determinanti fondamentali della competitività d’impresa. L’esigenza di focalizzare le attività interne su un range limitato di competenze ‘core’ distintive, unita a quella di sempre maggiore flessibilità esaltano la rilevanza che la filiera ricopre nel supportare al meglio il perseguimento degli obiettivi d’impresa.

Questo corso adotta una prospettiva strategica sul supply chain management, attraverso la quale ne evidenzia ed analizza la relazione con la strategia d’impresa. Esamina la struttura della rete di fornitura e i diversi approcci che è necessario adottare nel gestire le relazioni interorganizzative. Affronta tematiche di forte attualità come la gestione del supply risk e dei rapporti di fornitura in situazioni di crisi, le scelte di localizzazione della produzione e della fornitura (offshoring-reshoring) e la progressione verso la supply chain digitale.

La modalità didattica del corso è centrata sul costante collegamento fra modelli generali e loro applicazioni pratiche a casi reali.

Executive MBA

La trasversalità della funzione logistica e la catena del valore. Organizzazione e progetto del layout dei sistemi produttivi. Gestione e previsione della domanda di mercato. Criteri generali di programmazione e controllo della produzione. Approvvigionamento e gestione dei materiali a fabbisogno e a scorta. Evoluzione dei sistemi just in time: dalla produzione snella (“lean production”) al pensiero snello (“lean thinking”). L’automazione del flusso informativo: dal codice a barre alle tecnologie RF/ID. La gestione della distribuzione fisica.

Hybrid MBA