Procurement Management

Operare in Prospettiva

Il corso Procurement Management vuole fornire un quadro completo di tecniche, metodi e strumenti per un’efficiente ed efficace gestione strategica degli acquisti.

Il corso coniuga i temi più innovativi e strategici della funzione acquisti con le tecniche e gli strumenti tipici degli approvvigionamenti e della gestione dei costi.

Questo programma permette di apprendere come ottimizzare i fabbisogni dell’azienda e scegliere i partner giusti, attraverso politiche di supply chain management più efficaci.

Il corso Procurement Management concilia le ragioni dei costi con il valore che ogni acquisto ha per l’organizzazione. Frequentarlo alla Bologna Business School favorisce la costruzione di un sistema di relazioni professionali, utile a sviluppare nuovo business.

Il programma è articolato in tre moduli tematici, per un totale di 12 giornate d’aula da frequentare in formula weekend (venerdì e sabato). Le lezioni, tenute da docenti universitari, consulenti e manager d’impresa, sono completate da testimonianze aziendali e best practice, esercitazioni e dibattiti.

 

Per trasformare il tuo ruolo in una costante ricerca dell’eccellenza, contatta la direzione del corso.

 


Giovanni Contino

Giovanni Contino

Direttore Didattico
g.contino@unibo.it

" I manager degli acquisti sono chiamati a dover scegliere la miglior fonte di approvvigionamento non più unicamente in base al costo d’acquisto, ma ad un processo articolato e strutturato di decisioni che ripercorre tutta la catena del valore e che richiede un insieme di competenze altamente specialistiche. Il CPO è indiscutibile protagonista delle scelte di global sourcing e di make-or-buy, abile con l'analisi del rischio di fornitura e al contempo responsabile del capitale circolante, della qualità del prodotto e del time to market, confidente con la contrattualistica internazionale e padrone di tecniche negoziali interculturali. Questo programma consentirà di acquisire le conoscenze di base per progettare una strategia di procurement, disegnare e monitorare le performance di un'organizzazione strutturata di Procurement, di familiarizzare con le tecniche e gli strumenti più indispensabili per acquistare al miglior Total Cost of Ownership. "

PROFILO DELLA CLASSE

  • 38

    ETÀ MEDIA

  • 22% F - 78% M

    SESSO

STRUTTURA

La metodologia didattica del corso prevede un percorso di 4 mesi di durata, con momenti di apprendimento full time, esercitazioni e role play.
Sono previste 12 giornate d’aula articolate in 6 week-end di 2 giornate full time (dalle 9.15 alle 17.45) presso la sede della Scuola.

Verranno approfonditi 3 moduli didattici:

  • Strategic Procurement – 8-9 febbraio 2019; 22-23 febbraio 2019
  • Procurement tools – 1-2 marzo 2019; 22-23 marzo 2019
  • Supplier Relationship Management – 12-13 aprile 2019; 10-11 maggio 2019

 

Sono previste attività online da dicembre 2018.

 

Durante i moduli, sono previste testimonianze aziendali da parte di:

  • Francesco Milicia, Supply Chain Director, Member of the Board of Management – ‎Ducati Motor Holding
  • Luca Palmini, Technical Director Quality/R&D/CSR (Spirits-Spices & Herbs -Infusional Herbs-Tea-Corn Oil) – ‎Montenegro
  • Paolo Silipo, Direttore Acquisti – Montenegro
  • Federico Morra, Chief Purchasing Officer – ‎Lavazza
  • Filippo Frattini, Crif Solutions India Managing Director – CRIF
  • Emanuele Malevolti, ‎Purchasing Manager – ‎Riba Composites
  • Marco Sibilia, CEO – Kelmer Procurement

 

CORSI

  • Strategia e organizzazione nel Procurement
  • Obiettivi e KPIs del Procurement
  • Lean Management del processo di acquisto
  • Value-based time management
  • Competenze nel Procurement e strumenti di mappatura
  • Global sourcing e backshoring: ottimizzare la localizzazione
  • Il Procurement nelle scelte di make-or-buy e outsourcing
  • Confronto e testimonianze nel global sourcing


  • I tools fondamentali del Procurement
  • Spend analysis e category management
  • Strategie di acquisto e matrice di Kraljic
  • Misura delle performance dei fornitori
  • Tecniche di calcolo del Total Cost of Ownership
  • Strumenti e tecniche di cost reduction
  • Acquistare servizi e logistica
  • Digital Procurement
  • Supplier web collaboration

 



  • L'impatto economico e finanziario degli Acquisti
  • Analisi finanziaria dei fornitori
  • Il controllo economico del processo di acquisto
  • Supplier risk management
  • I contratti di acquisto
  • La contrattualistica internazionale
  • Processo negoziale: il valore di un metodo
  • Il ruolo della preparazione nella negoziazione
  • Il buyer nelle relazioni internazionali


METODOLOGIA

Durante i residential sono trattati 3 moduli tematici, completati da testimonianze aziendali specifiche di best practices, esercitazioni in aula su strumenti di lavoro, dibattiti e role-playing.
Il programma è arricchito da una piattaforma online in cui saranno disponibili i materiali delle lezioni, video, riferimenti bibliografici e ulteriori spunti per approfondimenti.

 

Networking

Il networking si sviluppa tra gli studenti della stessa classe, tra i partecipanti e i docenti, nonché con studenti di altri percorsi o di edizioni precedenti dello stesso programma.

Alumni

Antonia Minghetti

Buyer at GEA Refrigeration Italy
Procurement Management anno 2018, VIII edizione

"Il corso è stato appassionante, ricco di contenuti equamente divisi tra lezioni teoriche e case–study e caratterizzato da un alto livello delle docenze.
La formula proposta risulta vincente in quanto consente di consolidare l’apprendimento e permette il confronto immediato con la realtà professionale.
Ho particolarmente apprezzato le diversità portate in aula sia dai docenti sia dalle testimonianze esterne e che, unitamente alla eterogeneità di esperienze degli Alumni, hanno contribuito ad arricchire il dibattito sulle tematiche affrontate.
Consiglio questo corso poiché fornisce un approccio pragmatico alle sfide quotidiane del Procurement,in termini di gestione ed obiettivi, in un’ottica di miglioramento continuo."

Francesca Giuliani

Responsabile Acquisti Information and Communication Technology, Gruppo Hera
Procurement Management anno 2017, VII edizione

"Il corso BBS in Procurement Management primo semestre 2017 è stata davvero una bella esperienza e, nel complesso, oltre ad avermi arricchito professionalmente, fornendomi spunti di approfondimento e occasioni di miglioramento, mi ha messo in contatto con altre realtà professionali che, ancorché diverse dalla mia, mi hanno dato la piena consapevolezza della portata delle mie conoscenze e delle mie competenze nel settore del Procurement.
Le attività in aula sono state svolte da professionisti seri e qualificati, dotati di grande carica umana in alcuni casi e con forte propensione al trasferimento del sapere in altri. L’organizzazione dei moduli è stata di buon livello e con positività sono state ascoltate proposte migliorative ed integrative di alcuni item non sviluppati avanzate da parte degli Alumni. Location fantastica e supercool… Un plauso doveroso allo staff organizzativo fatto di giovani risorse competenti e davvero molto disponibili."

Paolo Maselli

Vehicle Materials Buyer, Ducati Motor Holding
Procurement Management anno 2017, VII edizione

"Il corso alterna in modo efficace lezioni teoriche ed esperienze sul campo di professionisti del settore, divenuti portavoce di successi nati dalla combinazione di determinazione e uso sapiente degli strumenti analizzati in aula. In un contesto eterogeneo e stimolante, il risultato di questa combinazione è la trasformazione del proprio bagaglio di conoscenze in una ricca "borsa degli attrezzi" da portare con sé nella quotidianità lavorativa. Se è vero poi che negoziare, anche inconsapevolmente, è l'attività che impegna maggiormente le giornate di noi tutti, mi sento di consigliare questo percorso a chiunque abbia il desiderio di scoprire come uscirne vincente."

Francesco Francia

Responsabile Acquisti Servizi e Materiali - Manutencoop Facility Management S.p.A.
Purchasing Management Program anno 2016, VI edizione

"Ho partecipato al corso potendo apprezzare l’elevata competenza del personale docente che mi ha permesso di analizzare il lavoro che svolgo quotidianamente da un altro punto di vista; in questo modo ho potuto mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti potendo migliorare tanti aspetti del mio operato.
Considero che la formazione ricevuta unitamente al fatto di essermi potuto confrontare con altre persone di diverse realtà aziendali, diverse esperienze e diversi punti di vista, abbia aumentato in maniera importante la mia esperienza sia dal punto di vista professionale che personale.
E’ un corso che consiglio ai responsabili del Purchasing aziendale al fine di aumentare conoscenza, consapevolezza e capacità al fine di migliorare i risultati aziendali."

Suzana Zapelini

R&D Sourcing, Datalogic
Purchasing Management Program anno 2016, VI edizione

"Il programma con a cura del Professor Giovanni Contino approccia i temi relativi al Purchasing Management e Procurement in maniera molto dinamica, presentando i casi aziendali di società italiane di medie e grandi dimensioni riconosciute nel mondo e collegando in maniera molto sinergica la teoria, approfondita con grandi riferimenti accademici alle aree di Economia, Estatistica, Supply Chain e Management. È un must-do per tutti i professionisti che intendono aggiornarsi sull'argomento ed imparare soluzioni innovative ai problemi quotidiani."

AZIENDE

Nel corso degli anni, i nostri partner sono stati costantemente coinvolti nelle varie attività che compongono la struttura dei nostri programmi. Società appartenenti al nostro network partecipano a project work e lezioni master; essi contribuiscono attivamente a introdurre relatori ospiti e l’organizzazione di visite in azienda. I nostri partner sono i nostri primi sostenitori: sponsorizzano varie borse di studio, ospitano stage degli studenti e forniscono opportunità professionali per i laureati.

 

Le imprese partner di Bologna Business School sono:

Aeroporto G. Marconi Assicoop Bologna Metropolitana Automobili Lamborghini Bologna Fiere Brevini Power Transmission Camera di Commercio di Bologna Camera di Commercio di Ferrara Camera di Commercio di Forlì-Cesena Camera di Commercio di Modena Camera di Commercio di Rimini Camst Carpigiani Group Cassa di Risparmio in Bologna Confcommercio Emilia Romagna Confindustria Emilia Romagna Coswell Datalogic Ducati Motor Holding Enel Engineering Ingegneria Informatica Expert System Falorni Fastweb Ferrarelle Ferrari Ferretti Group Finalma Fondazione Carisbo Fondazione Cassa Risparmio Cesena Fondazione Cassa Risparmio di Cento Fondazione Cassa Risparmio di Imola Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Fondazione G. Marconi Fondazione IBM Italia Fondazione Isabella Seràgnoli Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli Food Trend Foundation Furla Google Italia Granarolo GroupM Gruppo Coesia Gruppo Sistema H-ART HSPI Haworth Hera Horsa IBM Italia IMA Iconsulting Intesa San Paolo KPMG Advisory Laboratori Guglielmo Marconi Landi Renzo Legacoop Bologna Lighthouse Manutencoop Mape Maps Masai Italia Maserati Microsoft Italia Montenegro N.C.H. Nuovi Cantieri Apuania Olidata Onit Group Opera Santa Maria del Fiore Philip Morris Italia Poltronesofà Regione Emilia-Romagna Ricoh S.E.C.I. Gruppo Industriale Maccaferri SAP SCS Consulting STMicroelectronics Schneider Electric Seps Technogym Teuco The Boston Consulting Group Toyota Material Handling Italia Trevi Group Umberto Cesari UniCredit Unieuro Unindustria Bologna Unipol Vem Sistemi Veronesi Viabizzuno Videoworks Volvo Car Italia WPP Italia Yoox Net-A-Porter Group

COSTI

La quota di iscrizione all’intero programma è di 4.600 euro (più iva) da corrispondersi entro la data di avvio del corso.

E’ possibile partecipare ad un singolo modulo al prezzo di 1.900 euro (più iva).

Sono previste quote agevolate per le iscrizioni pervenute anticipatamente.

La quota comprende la frequenza al programma, tutto il materiale di studio disponibile attraverso la piattaforma on line e l’accesso ai servizi di Bologna Business School, che includono: account personale wi-fi Alma, uso dei pc del Computer Lab, utilizzo delle aree studio e accesso alla palestra interna.
Nel parco della Scuola è disponibile un ampio parcheggio gratuito.

 

Sono previste agevolazioni:

- per le aziende del Business Network;
- per gli Alumni di Alma e Profingest;
- per gruppi di almeno 3 persone.

FONDI INTERPROFESSIONALI

Alumni e Aziende possono verificare la disponibilità di voucher presso il Fondo Interprofessionale di riferimento:

Fondimpresa – per quadri / middle management
Fondo Dirigenti PMI – per dirigenti di PMI industriali
Fonditalia
Fondirigenti - per dirigenti
Fon.Coop – per aziende cooperative

 

CONTATTI

     
     
     

CONTATTA

    Leggi la nostra privacy policy

SCARICA BROCHURE

     
     
     

REQUISITI

Il corso è riservato ad un massimo di 20 partecipanti con almeno 2 anni di esperienza lavorativa.

PROCESSO DI AMMISSIONE

Per iscriversi è sufficiente scaricare la scheda di iscrizione ed inviarla tramite email o fax (051 2090112).

FAQs

Al termine del percorso viene rilasciato un diploma di partecipazione (previo il raggiungimento dell'80% delle ore d'aula).
I documenti utilizzati in aula ed eventuali letture di approfondimento o esercitazioni saranno caricate nella nostra piattaforma, le cui credenziali saranno consegnate in aula.
Qualora un gruppo di colleghi volesse partecipare al programma, è possibile contattare il Program Manager per valutare un prezzo di partecipazione ad hoc.
I nostri corsi brevi non richiedono un percorso di studi specifico. E' importante avere alle spalle alcuni anni di esperienza lavorativa utili a poter contribuire, all'interno dell'aula, apportando casi reali affrontati e soluzioni adottate durante l'attività lavorativa.
Back To Top