Live, Learn, Lead: il messaggio del nostro Dean | BBS - Bologna Business School

Live, Learn, Lead: il messaggio del nostro Dean

25 Ottobre, 2020

Live, Learn, Lead.

“In principio dunque, non peste, assolutamente no, per nessun conto: proibito anche di proferire il vocabolo. Poi, febbri pestilenziali: l’idea s’ammette per isbieco in un aggettivo. Poi, non vera peste, vale a dire peste sì, ma in un certo senso; non peste proprio, ma una cosa alla quale non si sa trovare un altro nome.

 

Finalmente, peste senza dubbio, e senza contrasto: ma già ci s’è attaccata un’altra idea, l’idea del venefizio e del malefizio, la quale altera e confonde l’idea espressa dalla parola che non si può più mandare indietro.Non è, credo, necessario d’esser molto versato nella storia dell’idee e delle parole, per vedere che molte hanno fatto un simil corso. Per grazia del cielo, che non sono molte quelle d’una tal sorte, e d’una tale importanza, e che conquistino la loro evidenza a un tal prezzo, e alle quali si possano attaccare accessòri d’un tal genere. Si potrebbe però, tanto nelle cose piccole, come nelle grandi, evitare, in gran parte, quel corso così lungo e così storto, prendendo il metodo proposto da tanto tempo, d’osservare, ascoltare, paragonare, pensare, prima di parlare.
Ma parlare, questa cosa così sola, è talmente più facile di tutte quell’altre insieme, che anche noi, dico noi uomini in generale, siamo un po’ da compatire”.

(Alessandro Manzoni, I promessi sposi, Cap. XXXI)

È difficile parlare in un momento in cui vengono dette troppe banalità, ma come Dean di BBS sento l’obbligo di rivolgermi a tutti voi. Dopo averci pensato a lungo, rivolgo a me stesso e a voi che avete scelto BBS un’esortazione: vivere, imparare, guidare.

La voglia di vivere rischia di esser momentaneamente castrata dalla pandemia o smorzata dalla tristezza e dalla preoccupazione. Risuonano ancora le parole di Alex Zanardi, intervenuto ai QuaranTalks di BBS il giorno di Pasqua: “alcuni degli ostacoli che la vita mi ha messo davanti sono diventati delle opportunità da affrontare con curiosità e fiducia”. Oggi le nostre vite sono piene di ostacoli, ma possiamo trasformarle in opportunità, ricordando che l’unica vita che abbiamo è quella possibile. Vale anche per le nostre vite professionali. Questo demone, sempre in agguato, toglie certezze e rende indeterminato il futuro. Sappiamo che vinceremo la battaglia contro la peste, il genere umano non si estinguerà, ma non sappiamo quali saranno i costi in termini di vite, di disagio e di povertà. Allora, in questa situazione, cerchiamo le opportunità negli ostacoli, affrontandoli con curiosità e fiducia, anche sostenendoci reciprocamente.

Vana è la nostalgia del passato, soprattutto se diventa attesa di condizioni che non torneranno. Serve invece aprirsi all’apprendimento: comprendere, avere visione e sperimentare continuamente. “Tutto cambierà” ripete ogni giorno mio figlio di 5 anni e mezzo, sorprendendomi. Una profezia o forse l’intuizione degli occhi di un bambino, libero dai paraocchi cognitivi che gli adulti si autoimpongono. In questi mesi abbiamo capito che è necessario imparare il doppio di prima perché ai modelli consolidati serve affiancare una capacità di reazione rapida e continua. Con questo spirito, a BBS siamo quotidianamente impegnati a combinare le nostre competenze di docenti e ricercatori con le esperienze degli imprenditori, degli executive, dei tecnici, dei medici, degli psicologi, dei manager pubblici e di tutti quelli che cercano di anticipare i cambiamenti. La vita a BBS non è mai stata così vivace: nel campus in Fiera, a Villa Guastavillani, sulle piattaforme on-line e nelle organizzazioni della nostra community. Luoghi di apprendimento e di crescita collettiva che danno il senso di non esser soli e di procedere verso il futuro.

Infine, a tutti noi, è chiesto anche di guidare, indipendentemente dal nostro ruolo formale. Se abbiamo scelto BBS non possiamo sottrarci dalle responsabilità che ci vengono dalla consapevolezza e dall’apprendimento. Guidiamo la rinascita, guidiamo l’ottimismo, guidiamo l’apprendimento, guidiamo gli altri che hanno necessità della nostra ispirazione e del nostro esempio. La leadership consiste in questo: dare il meglio di sé e aiutare gli altri a fare lo stesso, attivando così un processo moltiplicativo. Se portassimo questo spirito nel contesto in cui operiamo, daremmo un grande contributo.

Live, Learn, Lead. Un modo per liberare la nostra passione e per costruire insieme il futuro di tutti.

A BBS faremo di tutto per esser al vostro fianco.

Con stima e affetto.

Max Bergami, Dean

 

 



ISCRIZIONE

Back To Top