Cristina
Bowerman

Italia Chef Hostaria Glass Guest Speaker
Contatto Email

BIO

Cristina Bowerman è una delle poche donne chef italiane ad aver conseguito una stella Michelin e diversi altri prestigiosi riconoscimenti, in patria e nel mondo. È chef di Glass Hostaria, il ristorante di vicolo del Cinque a Trastevere, che propone dal 2004 la sua cucina provocatoria e spiazzante, riconoscibile e gustosa, che sa far dialogare – in un mix interessante – globale e locale, contemporaneità e tradizione. Sin dalla prima apertura nel 2012 a Via Silla – nel quartiere Prati di Roma – Cristina ha curato anche la proposta gastronomica di Romeo Chef&Baker, uno spazio e un format unico, in grado di combinare cucina e forno, pane e companatico, prodotti d’eccellenza, panini gourmet e caffetteria. Nel 2013 nascono anche le due Api Romeo, realizzate per rendere itinerante la proposta di Romeo. Tra i primi esempi italiani di quella che sarebbe presto diventata una delle tendenze assolute nel campo della ristorazione metropolitana: il food truck. Un’esperienza che si completerà nel 2015 con il lancio di Frigo, Il Van del Gelato, che trasporta oggi, su quattro ruote, tutta la qualità del gelato artigianale di Cristina Bowerman. L’ultimo arrivato è Romeo a Testaccio Market di Roma, concept pop di ispirazione internazionale, in cui Cristina Bowerman ha voluto trasferire le sue esperienza di viaggio nel mondo. Un banco all’interno del mercato popolare più frequentato di Roma, dove acquistare pane appena sfornato, prodotti gastronomici d’eccellenza, ma anche le CUPS contenenti creme e zuppe, insalate e pranzi gourmet veloci da asporto. Da marzo 2016 Cristina Bowerman è in commissione per la creazione del Food Act, il patto tra istituzioni e mondo della cucina italiana di qualità, presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. A giugno 2016 è nominata primo Presidente dell’Associazione Ambasciatori del Gusto, che si occupa di valorizzare nel mondo il patrimonio enogastronomico e agroalimentare Made in Italy.

CORSI

Il corso esamina le migliori politiche di gestione del personale, dall’assunzione di manager competenti, alla scelta dei migliori impiegati. Dopo l’analisi dei metodi più efficaci adottati dalle maggiori aziende, seguirà un approfondimento riguardante l’esperienza di restaurant manager esperti per quel che riguarda compensation scale, performance expectation e valutazione della employee performance.