Elena Colombo, Global MBA Food and Wine: “Vi racconto il nostro incontro con Steve Raye.”

29 November 2018

Mi chiamo Elena Maria Colombo, vengo dall’Italia e sono una studentessa full-time del Global MBA Food and Wine presso Bologna Business School.

Negli anni passati, ho acquisito esperienza aziendale nel settore della moda, avanzando dall’essere un Sales Associate a diventare Area Manager per le multinazionali del lusso. Il mio background accademico è in Scienze Umanistiche: ho conseguito una laurea presso l’Università Ca’ Foscari in Lingua e società cinese nel 2011, dopo di che mi sono trasferita in Olanda per completare il mio Master in Studi asiatici.

Ho sempre pensato che un MBA fosse un’esperienza “unica nella vita”, in grado di forgiare il destino di una persona e portare la sua carriera ad un livello successivo. Allo stesso tempo però, avevo paura di lasciare la mia zona di comfort e un lavoro sicuro. Quando ho saputo che Bologna Business School offriva un MBA che combina lezioni manageriali e di business con approfondimenti sull’industria alimentare e del vino, non ci ho pensato due volte ed ho raccolto la sfida.

Perché il Food and Wine? Dato che il settore alimentare e quello vinicolo costituiscono uno dei pilastri dell’attuale scenario dell’export italiano, desidero combinare il mio precedente background accademico e le competenze focalizzate sulla lingua e il mercato cinese con una forte conoscenza dei meccanismi che regolano l’industria alimentare a livello internazionale.

All’interno del Global MBA, la nostra classe ha l’opportunità, durante tutto l’anno, di visitare importanti aziende del settore Food & Beverage in Italia e di partecipare a conferenze, fiere e seminari incentrati su questo argomento. Venerdì scorso, ad esempio, abbiamo avuto l’opportunità di partecipare alla lezione esclusiva che ha preparato per noi Steve Raye, il fondatore e presidente di Bevology Inc., una delle più importanti società statunitensi di marketing di vino e distillati, specializzata nell’aiutare i marchi di esportazione a penetrare nel mercato statunitense.

Steve Raye ha maturato una vasta esperienza nell’industria del vino e dei distillati negli Stati Uniti, lavorando prima con Diageo (leader mondiale nel mercato delle bevande alcoliche) e fondando poi la propria azienda. In occasione della presentazione del suo libro ‘Get U.S. Market Ready’ durante la fiera Wine2Wine 2018 a Verona, Raye ha tenuto per la nostra classe una lezione su come entrare nel grande mercato del vino e dei liquori negli Stati Uniti e discusso dell’impatto che l’acquisto di Whole Foods da parte di Amazon avrà sulla vendita al dettaglio negli Stati Uniti.

Per essere un marchio di vini o liquori internazionale di successo, al giorno d’oggi è necessario possedere il know-how per capire come impostare il proprio business in diversi mercati in tutto il mondo. Se una cantina di medie dimensioni o un marchio di bevande alcoliche trovano già complicato il processo di internazionalizzazione a causa dei diversi canali che si possono trovare in un paese straniero, come ad esempio le enoteche che fungono anche da grossisti o i ristoranti che gestiscono i propri siti di e-commerce, entrare nel mercato degli Stati Uniti può essere ancora più difficile. Soprattutto, se si considera la sua rete di distribuzione di bevande, nota come sistema a tre livelli, il che significa in effetti che gli Stati Uniti gestiscono circa 50 mercati diversi per ogni stato del paese.

Durante il suo intervento, Steve Raye ci ha presentato le caratteristiche principali di questo mercato multicolore e segmentato, distinguendo tra i regolamenti e le abitudini di ogni stato. Ha anche affrontato i diversi errori più comuni che le aziende commettono quando si avvicinano a tale mercato, e come è possibile evitarli. Raye ha inoltre risposto alle nostre domande con umorismo professionale, guidandoci nella scoperta di questo nuovo e complesso mercato.

Questa lezione è stata stimolante e motivante per tutta la classe ed è stata inoltre una grande opportunità per dare il via al nostro anno in BBS, ascoltando Steve Raye raccontare le sue esperienze personali e professionali nell’industria del vino e dei distillati.

 

Elena Maria Colombo - Italia

Global MBA Food and Wine - Classe 2018/2019




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top