Per il Coaching. Perché in BBS.

20 January 2016

Valentina De Matteo ci racconta la sua esperienza al corso in Corporate Coaching. Un Programma per apprendere competenze e sperimentare tecniche in grado di aiutare gli altri a fare chiarezza sui propri obiettivi personali e professionali e di supportarli nel loro raggiungimento.

 

Non aspettare. Non sarà mai il tempo opportuno.
Inizia ovunque ti trovi, con qualsiasi mezzo tu puoi avere a tua disposizione.
I mezzi migliori li troverai lungo il cammino”.
(N. Hill)

 

E così, ho iniziato con in tasca un’idea. Trovando lungo il cammino BBS. Molto più di una cornice. Molto più di un luogo fisico. Ma uno spazio senza tempo in cui il tempo corre in fretta. Tempo di apprendimento. Tempo di conoscenza. Tempo di consapevolezza. Che ti fa scoprire che le Persone, il loro essere autentiche e autenticamente appassionate verso una meta sono il vero motore di qualsiasi sviluppo. Organizzativo. Professionale. Personale.
Ho conosciuto il coaching qualche anno fa, in un momento in cui, per cambiare, ho avuto bisogno di prendere una scelta, affrontare una sfida, ritrovare quell’energia che mancava per accelerare. La verità è che ha funzionato. E che il coaching è stato per me un ponte. Che ho attraversato per arrivare a ciò che ho capito avrei voluto davvero raggiungere.
Quell’esperienza ha creato in me consapevolezza. Non solo e non tanto sul mio sviluppo, quanto sull’idea di esplorare le potenzialità del coaching con l’obiettivo di farle mie ed applicarle in qualsiasi relazione. Cercando di far percepire agli altri quella benefica sferzata che io stessa avevo sperimentato su di me.
Primo giorno di scuola. Insieme a otto compagni di viaggio. Professionisti tutti diversi di cui porto con me esperienze condivise, punti di vista discussi, risate contagiose. E lo spirito di mettersi in gioco essendo prima tutto coachee per provare ad essere un buon coach.
Sei mesi di cammino insieme, ogni due settimane nel week end, alternando aula e prime sessioni. Intensi. Volati. Fino ad oggi. Quell’idea che avevo in tasca si è trasformata in certezza. Di voler proseguire il percorso per diventare un buon coach. E nel percorso, BBS è stata quell’ideale compagna di viaggio che sempre vorresti con te. Presente e mai invasiva, piacevole e mai prolissa. E che lascia a te l’ultima chiave di lettura. Sempre.




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top