Matteo
Vignoli


Vignoli
Italia Ricercatore in ingegneria gestionale Università di Bologna Adjunct Faculty
Contatto Email

BIO

Matteo Vignoli è ricercatore in ingegneria gestionale all’Università di Bologna e direttore del BBS React Innovation Program e del Corporate Digital & Innovation Management Program. È il coordinatore operativo della Bologna Factory for Open Innovation. Ha conseguito un dottorato di ricerca in ingegneria gestionale presso l’Università di Padova. Sta “costruendo il futuro” attraverso la ricerca, la formazione e l’impatto sociale tutto incentrato sull’applicazione del design thinking all’open innovation. Insegna in diversi master e business school e lavora su progetti di innovazione con organizzazioni globali. È un visiting scholar alla Stanford University e alla Ryerson University, e un membro della rete Design Thinking globale ME310/SUGAR. È anche un membro fondatore dell’iniziativa Challenge-Based Innovation al CERN e un leader globale del Future Food Ecosystem. Ha pubblicato su riviste come Research Policy, Creativity and Innovation Management, Computers & Operations Research, International Journal of Physical Distribution & Logistics Management, e Journal of Accounting & Organizational Change

CORSI

Il corso si concentra su come agricoltura e turismo sostenibili possano essere sviluppati a partire dalle operazioni di gestione del personale e della supply chain. Verranno esaminate le fasi e le tendenze del processo di sviluppo, fornendo esempi tratti da tutte le parti del mondo. Particolare attenzione viene rivolta all’applicazione di una produzione sostenibile per quel che riguarda: (a) gestione delle materie prime, (b) paesi meno sviluppati.

L’obiettivo di questo corso è affrontare il tema della gestione dei progetti di innovazione. Verranno presentate le principali tecniche e prassi con un particolare focus sui progetti di innovazione, ricerca e sviluppo e imprenditoriali. Saranno affrontati i modelli tradizionali, centrati sulla pianificazione delle attività, i modelli agili, centrati sul time boxing, e i modelli extreme focalizzati sulla gestione degli obiettivi. In questo scenario, saranno anche enfatizzati gli aspetti di apprendimento e di gestione del team di progetto, fondamentali per lo sviluppo di un progetto di innovazione. Un accento particolare sarà posto su modelli di design thinking e lean startup.

IT Governance & Management
Design, Fashion and Luxury Goods
Food and Wine
Green Energy and Sustainable Businesses
Supercars, Superbikes and Motorsports
Automation and Robotics

n questo modulo, gli studenti saranno esposti ai principi e tool del design thinking applicato ai modelli di business, utilizzando questi strumenti in un percorso guidato, con i seguenti obiettivi:

Comprendere il significato di “Customer Centricity” e l’approccio al disegno di servizi e modelli di business digitali

Analizzare i bisogni dei consumatori e definire nuovi servizi che li soddisfino al meglio

Conoscere e applicare strumenti per la progettazione di tutti gli elementi del modello di business

Valutare il potenziale di business di un’idea innovativa

Creare un “pitch deck” della nuova idea di business

Comprendere le difficoltà legate alla realizzazione di modelli di business innovativi (“The Innovator’s dilemma”) all’interno di una azienda ‘tradizionale’, e strategie che si sono dimostrate utili nel superarle.

Hybrid MBA ENG