Marco
Bortolini


Bortolini
Italia Professore Associato di Impianti industriali meccanici Università di Bologna
Contatto Email Pagina personale

Laureato con lode in Ingegneria Gestionale nel 2008 presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna e Diplomato Dottore di Ricerca in Ingegneria Industriale nel 2013 presso l’Università degli Studi di Padova, Marco Bortolini è attualmente Ricercatore Senior presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna.

Le attività scientifiche, didattiche, di ricerca e di trasferimento tecnologico al tessuto industriale si inseriscono nel settore scientifico impianti industriali meccanici (Industrial Systems Engineering) ed attengono alla progettazione, gestione, ottimizzazione e simulazione dei sistemi produttivi, logistici e dei servizi di stabilimento con particolare attenzione allo sviluppo e validazione di metodi multi-obiettivo performance-costo-impatto.

I filoni tematici di specifico interesse attengono:
– al paradigma Industria 4.0, alle sue tecnologie abilitanti ed all’impatto sui sistemi produttivi;
– alla progettazione, ottimizzazione tecnico-economica e simulazione operativa di sistemi di produzione flessibili e riconfigurabili;
– alla progettazione e gestione di celle e sistemi di assemblaggio collaborativi;
– al Supply Chain Management e Green Supply Chain Management;
– allo sviluppo di modelli avanzati multi-fattore di pianificazione e gestione della produzione e dello stoccaggio.

CORSI

Alta flessibilità, domanda dinamica, crescente personalizzazione, elevati standard di qualità, piccoli lotti e breve ciclo di vita sono i fattori chiave dell’era dell’Industria 4.0. I sistemi innovativi e flessibili di produzione e assemblaggio (FMS e FAS) devono combinare questi fattori, unendo produttività e versatilità, qualità e adattabilità. In questo contesto, le macchine di produzione ad alta velocità, i dispositivi di movimentazione robotizzata, i sistemi a guida automatica (AGV) e gli operatori umani sono collegati e devono agire in sinergicamente.

Il corso si propone di esplorare un panel coordinato di:  (1) metodi di progettazione, (2) strategie di supporto e (3) approcci quantitativi per aiutare gli operatori dell’Industria 4.0 nella gestione tattica e operativa di sistemi di produzione innovativi.

AI and Manufacturing

Alta flessibilità, domanda dinamica, crescente personalizzazione, elevati standard di qualità, piccoli lotti e breve ciclo di vita sono i fattori chiave dell’era dell’Industria 4.0. I sistemi innovativi e flessibili di produzione e assemblaggio (FMS e FAS) devono combinare questi fattori, unendo produttività e versatilità, qualità e adattabilità. In questo contesto, le macchine di produzione ad alta velocità, i dispositivi di movimentazione robotizzata, i sistemi a guida automatica (AGV) e gli operatori umani sono collegati e devono agire in sinergicamente.

Il corso si propone di esplorare un panel coordinato di:  (1) metodi di progettazione, (2) strategie di supporto e (3) approcci quantitativi per aiutare gli operatori dell’Industria 4.0 nella gestione tattica e operativa di sistemi di produzione innovativi.

Hybrid MBA English edition

La trasformazione digitale sta determinando cambiamenti significativi nelle operazioni e nei processi di supply chain management (SCM). Tecnologie come Internet of Things (IoT) e Cyber Physical Systems, intelligenza artificiale (AI), robotica, cyber security, data analytics, block chain e tecnologia cloud stanno trasformando radicalmente i sistemi di produzione e distribuzione. Questo corso si propone di indagare queste trasformazioni per capire la capacità delle aziende di raccogliere e analizzare le informazioni sul loro ambiente può generare un valore significativo per i processi SCM.

Business Analytics and Data Science

Il corso sviluppa le tematiche inerenti la gestione dei materiali lungo la filiera, dai fornitori ai canali distributivi. A questo proposito hanno un ruolo essenziale le decisioni gestionali e organizzative inerenti i rapporti con le imprese esterne con cui ci si relaziona che costituiscono l’argomento focale del corso. Nell’analizzare le relazioni verticali tra le imprese si cercherà di sviluppare: la sensibilità verso l’mportanza strategica delle relazioni; le conoscenze tecniche e gestionali necessarie per affrontare le decisioni in materia; le competenze organizzative necessarie per gestirle.

Business Management – Italian Premium Brands