CHIEF OPERATING OFFICER | BBS - Bologna Business School

CHIEF OPERATING OFFICER

Avviso di selezione per la posizione di “CHIEF OPERATING OFFICER” con la qualifica di dirigente presso la Fondazione Bologna Business School – Avviso 2017D-07 del 23/05/2017

1) Profilo Professionale
Bologna Business School avvia la selezione per un nuovo Chief Operating Officer (COO), a cui affidare la responsabilità delle aree Amministrazione, Finanza, Controllo, Legale, Organizzazione, ICT e Servizi Generali.

Bologna Business School, business school di riferimento dell’Università di Bologna, opera nel campo della formazione manageriale post-laurea e post-experience. Attualmente BBS è impegnata nella realizzazione di un ambizioso Business Plan che prevede un’importante crescita a livello domestico e internazionale, con particolare attenzione alla attività di executive education. Questa crescita richiede una gestione innovativa delle attività amministrative e gestionali, basata sul coinvolgimento delle persone e sull’impiego delle più avanzate tecnologie disponibili. Il ruolo del Chief Operating Officier, in questa prospettiva, assume rilevanza centrale nell’accompagnare lo sviluppo della Scuola in maniera affidabile e con visione strategica.

Il Chief Operating Officer, che risponderà al Managing Director, collaborerà al raggiungimento degli obiettivi della Fondazione in termini di qualità del servizio e sostenibilità economica, assicurando affidabilità nella gestione, contribuendo alle decisioni strategiche e facendo propri i valori e l’identità organizzativa della Scuola.
La persona che sarà individuata per questo ruolo si avvarrà di un team dedicato e si occuperà di attività quali:
• esercizio dei poteri di gestione assegnati dalla Fondazione, operando nel rispetto delle direttive ricevute, dei piani e delle strategie approvate, delle politiche e delle procedure aziendali;
• gestione dei processi amministrativi, del budget, della pianificazione finanziaria ed elaborazione del bilancio, avvalendosi di collaboratori e consulenti;
• direzione e coordinamento delle attività dell’area Amministrazione, Finanza e Controllo, gestendo i rapporti con le aree aziendali e con gli enti esterni, fornendo linee guida e coordinando i processi aziendali in materia di amministrazione, finanza, reporting e budget;
• sviluppo di un nuovo sistema di controllo della Fondazione per monitorare l’andamento economico e finanziario, consuntivo e previsionale;
• supervisione dei servizi di Facility Management della Scuola;
• supervisione delle attività di ICT della Scuola, anche in chiave di digitalizzazione dei processi organizzativi;
• supervisione delle attività di gestione delle risorse umane;
• monitoraggio dell’avanzamento del Business Plan e svolgimento di analisi di supporto alla direzione;
• assicurazione della compliance complessiva delle attività della Fondazione, incluso quelle di pubblico interesse;
• coordinamento dei professionisti necessari allo svolgimento delle attività dell’area legale;
• supporto alle attività riguardanti la corporate governance.

2) Inquadramento
Il candidato selezionato sarà assunto con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e sarà inquadrato come dirigente, applicando il CCNL del Commercio Settore Terziario e Servizi. Il periodo di prova sarà di 6 mesi.

3) Requisiti
I requisiti per essere ammessi alla selezione, che dovranno esser posseduti alla data di pubblicazione di questo avviso, sono:
• titolo di laurea (vecchio o nuovo ordinamento, triennale, specialistica, magistrale o titolo internazionale equipollente);
• esperienza qualificata di almeno 5 anni;
• esperienze in attività simili a quelle richieste;
• godimento dei diritti civili e politici.

4) Modalità di selezione
La Fondazione nomina il capo della selezione e un gruppo di valutazione per esaminare e valutare le candidature pervenute. La selezione avverrà mediante due fasi: A) valutazione delle esperienze professionali dei candidati sulla base dei curriculum vitae presentati e definizione di una rosa ristretta di candidati da intervistare; B) uno o più colloqui ed eventualmente altre prove utili a valutare competenze tecniche e aspetti attitudinali o motivazionali rispetto al profilo ricercato.
Eventuali ulteriori modalità di selezione individuate dal gruppo di valutazione saranno rese note ai partecipanti.
Al termine della selezione, il gruppo di selezione (a proprio insindacabile giudizio) propone alla Fondazione il candidato più idoneo al profilo ricercato ovvero una “short list” sulla base della quale la Fondazione sceglierà, a proprio insindacabile giudizio, la persona a cui affidare la posizione.
Nel caso in cui non sia stato possibile individuare un candidato idoneo per il profilo ricercato o non siano pervenute candidature, BBS potrà valutare se ripetere la selezione o avviare una selezione per profili professionali diversi o ricorrere ad altre forme di reclutamento del personale.

5) Presentazione della candidatura
La candidatura dovrà essere presentata inviando:
• Domanda redatta secondo lo schema allegato (Alleg_1_Domanda di candidatura) allegando fotocopia di documento di identità in corso di validità.
• Curriculum Vitae, preferibilmente redatto secondo il formato europeo (Alleg_2_CV Template).
E’ possibile inviare la candidatura entro il 16 giugno 2017; la selezione resterà comunque attiva fino all’individuazione del candidato idoneo al profilo professionale ricercato.
La candidatura potrà essere presentata nelle seguenti modalità:
• e-mail all’indirizzo: careers@bbs.unibo.it
• raccomandata A/R all’indirizzo: via degli Scalini 18 – 40136 Bologna all’attenzione di Celeste Bertinelli
• fax al n. 051-2090124
• consegna a mano all’interno di un plico sigillato presso via degli Scalini 18 – Bologna all’attenzione di Celeste Bertinelli

Le candidature incomplete o prive di sottoscrizione o prive di documento di identità allegato o di curriculum non potranno esser prese in considerazione.

Responsabile della selezione: Celeste Bertinelli – careers@bbs.unibo.it – tel. 051-2090124

6) Esito della selezione
Al candidato prescelto sarà data comunicazione riservata personale e allo stesso modo saranno informati della conclusione della selezione gli altri partecipanti (senza dover indicare il nome del vincitore). BBS potrà pubblicare sul proprio sito web il nome del candidato prescelto.

7) Trattamento dati personali
Ai sensi del d.lgs. 196/2003, i dati forniti dai candidati sono raccolti presso la Fondazione, per le finalità di gestione della procedura comparativa e sono trattati anche successivamente all’eventuale conferimento dell’incarico, per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo.

Il Dean
(Massimo Bergami)

DOMANDA DI CANDIDATURA

CV TEMPLATE