L'MBA Part-time weekend di BBS ai primi posti nella classifica dei migliori al mondo | BBS - Bologna Business School

L’MBA Part-time weekend di BBS ai primi posti nella classifica dei migliori al mondo

7 Ottobre, 2020

Eduniversal Best Masters Ranking ha pubblicato la classifica dei migliori MBA Part-time a livello internazionale inserendo l’MBA Part-time weekend di BBS, pensato per i professionisti, al dodicesimo posto. Un grande risultato per uno dei programmi storici di BBS, giunto alla 23^ edizione, primo tra gli italiani nella sua categoria.

Come si fa a scegliere i migliori Master sul mercato globale? Una delle strade più percorse è quella della ricerca online, che vede autorevoli piattaforme proporre classifiche costantemente aggiornate dei migliori prodotti a disposizione, suddivisi per categorie.

Eduniversal Best Master Ranking è la sola piattaforma che valuta i singoli master in tutto il mondo, in 50 diversi settori. Ogni anno vengono presi in considerazione più di 20.000 programmi post-laurea con un sondaggio dedicato, che coinvolge rappresentanti delle migliori istituzioni accademiche del mondo, oltre 5.000 reclutatori internazionali e 100.000, tra studenti e Alumni, dei programmi interessati.

In questo contesto di assoluta eccellenza, il dodicesimo posto raggiunto dall’MBA Part-time weekend di BBS è un risultato importante, che premia l’impegno costante della scuola nello sviluppo di un percorso “intenso e stimolante, dove si fondono conoscenza accademica ed esperienza manageriale” come spiegano i Direttori del Master, Mariachiara Colucci e Andrea Cinti Luciani, che aggiungono:

“L’MBA Part-time Weekend di BBS, accreditato ASFOR, è rivolto a manager e professionisti che desiderano ampliare e irrobustire il proprio background di competenze per affrontare crescenti responsabilità di tipo gestionale. È per colmare questo gap, aspetto determinante nell’evoluzione dei percorsi di carriera di giovani manager, che abbiamo ideato questo programma di 16 mesi”.

Programma che risulta particolarmente apprezzato, come dimostra la crescita degli ultimi tre anni, che ha visto raddoppiare il numero di partecipanti, e che annovera tra i suoi punti di forza un corpo docenti multidisciplinare, composto da Faculty e manager d’impresa, e due moduli innovativi: Digital Transformation e Sostenibilità.

“I corsi che offriamo sono quelli, per così dire, tradizionali, di un MBA, aggiornati con gli strumenti più attuali della pratica manageriale, erogati congiuntamente da professori universitari e da professionisti esperti nelle singole materie. L’obiettivo è quello di partire dalle basi di ogni materia, fondandole su teorie e concetti consolidati nella letteratura, per applicarle immediatamente a casi e contesti reali. La formula di didattica blended – un weekend al mese in presenza e un accompagnamento continuo allo studio a distanza – è funzionale a garantire ai nostri studenti la possibilità di frequentare l’MBA senza interrompere o penalizzare l’attività professionale e, come ci piace sottolineare, fa sì che essi imparino a interpretare le dinamiche lavorative con nuove ‘lenti’”.

Una formula di successo, dunque, in costante evoluzione, in grado di contribuire a formare i professionisti della scena economica e sociale contemporanea, anche grazie alla capacità di BBS di offrire tutti gli strumenti necessari per una didattica di altissimo livello. È di venerdì scorso l’inaugurazione, nel nuovo “Temporary Campus” allestito in Bologna Fiere, del primo intake dell’anno accademico 2020/2021, con insegnamento in presenza, ma supportato da tecnologie per l’online, nel caso in cui i partecipanti non possano recarsi fisicamente presso il campus.



ISCRIZIONE

Back To Top