Taking Italian Excellence Global #4

29 April 2015

Qual è il futuro della business education?
Nakiye Boyacigiller, Docente e Former Dean della Sabanci Business School di Istanbul, spiega la sua personale visione sull’argomento dopo gli interventi di Ivano DionigiPiero Gnudi e Romano Prodi.

Ogni settimana BBS pubblica l’intervento di uno dei quindici consiglieri che l’hanno scelta per scommettere sul futuro della business education.

 

 

Nakiye Boyacigiller ha ottenuto il suo dottorato presso la Haas School – Università della California, Berkeley, il MBA alla Anderson School della UCLA e la laurea presso la Bogazici University. Prima di entrare in Sabanci, Boyacigiller ha trascorso 18 anni come Professore di Management Internazionale alla San Jose State University, in California. Le sue aree di interesse sono il cross-cultural management, la gestione internazionale delle risorse umane, la cultura organizzativa, le imprese e la società e la pedagogia del management.
Ha recentemente pubblicato il libro “Cultures Crossing: Insights from Masters Teachers” (con R. Goodman e M. Phillips). Il suo lavoro è apparso in numerose riviste e compendi di ricerca, tra cui Academy of Management Review, Journal of International Business Studies, Research in Organizational Behavior e l’International Business: An Emerging Vision, tra gli altri. Membro di varie organizzazioni professionali ha ricoperto posizioni di leadership sia nella Academy of Management e l’Accademia di International Business e siede su sei comitati editoriali. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui la San Jose State University  - College of Business Outstanding Undergraduate Professor Award (2001), l’Ascendant Scholar Award dalla Western Academy of Management (1994), e il Dean’s Faculty Excellence Award (1989).  È stata eletta membro dell’Accademia di International Business – Academy of International Business (2007).

Mercoledì prossimo è il turno di Massimo Ghedini, CEO, A. Manzoni & C.




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top