[students' journal] Gennaio

29 January 2016

Una rubrica che racconta BBS attraverso le parole dei nostri studenti. Una condivisione di esperienze, consigli utili e momenti di crescita sia personali che professionali. Scritto da e per gli studenti.

Leggi qui tutti gli altri racconti del 2015. 


29 gennaio 2016

L’Application Process

Qual è la mia esperienza finora come studente del MBA globale anche se sono arrivato da poco a Bologna?

Mi ricordo ancora il giorno in cui ho fatto domanda per il Master. Dopo una vasta ricerca sul web sui vari programmi MBA e una profonda valutazione, ho deciso di iscrivermi a BBS.
Il motivo è duplice: in primo luogo, il programma è perfettamente in linea con il mio background e con le mie aspirazioni professionali; e in secondo luogo, la Scuola ha una Faculty riconosciuta che mi permetterà di arricchire il mio cv e usare al meglio il mio potenziale.

Ad oggi i corsi che sto frequentando mi hanno permesso di sviluppare competenze manageriali necessarie all’apprendimento e alla realizzazione di progetti complessi.

L’iter di iscrizione e i primi giorni di permanenza qui a Bologna sono andati molti bene, grazie ad un ufficio internazionale molto competente e ben organizzato. Ci hanno consegnato i vari moduli e dato il supporto necessario sulle questioni pratiche (es: conto bancario aperto, etc..), procedure molto complesse per chi arriva dall’estero.
E parlando di studenti stranieri, Bologna è una città davvero accogliente e confortevole che offre la possibilità di vivere veramente l’autentica esperienza italiana.

Sono fiducioso che la mia esperienza a Bologna sarà estremamente emozionante, divertente e darà il giusto valore ai miei studi e al mio percorso personale, come ha dimostrato fino ad ora.

Apostolos Paidakakis

Apostolos Paidakakis – Grecia

Global MBA Green Energy and Sustainable Businesses – classe 2015/2016

 


15 gennaio 2016

Diritto all’obiettivo

Il mio desiderio di approfondire gli studi sull’innovazione dei rapporti internazionali è nato durante un lungo e inaspettato viaggio attraverso le dune del deserto africano.
L’anno appena concluso è stato davvero difficile per me, ma sicuramente decisivo per affrontare nuove sfide e proseguire verso nuovi orizzonti.

La mia idea ha cominciato a concretizzarsi durante la mia permanenza, prima in Libano poi in Sudan, quando lavoravo nella distribuzione di prodotti alimentari dove mi sono reso conto dell’importanza dei rapporti internazionali fra Nazioni. Le esperienze che ho vissuto come responsabile della formazione dei lavoratori locali per stipulare nuovi contratti di fornitura alimentare alle truppe delle Nazioni Unite, sono state davvero importanti per capire quello che doveva essere il mio prossimo passo: iscrivermi ad un MBA.

I periodi d’intenso lavoro e studio condotti in Nord Africa e Medio Oriente hanno certamente contribuito alla mia crescita professionale e mi hanno permesso di comprendere diverse realtà da differenti prospettive.
Essere innovativi dipende dalla capacità di adattare la propria mente a diversi contesti. Questo è quello che ho riscontrato anche nei miei compagni di master: nuove risorse con le quali posso continuare a crescere e sviluppare forti relazioni di collaborazione.

Oggi, il mio obiettivo è di acquisire gli strumenti necessari per portare a termine con successo i miei progetti futuri. A pochi mesi dalla partenza del Master sono ancora all’inizio di questo viaggio, ma sono certo che raggiungerò il mio obiettivo grazie all’esperienza del Global MBA in BBS.

 

Students Journal_MBA IM_Corrado Puppo_profile

Corrado Puppo – Italia
Global MBA Innovation Management – classe 2015/2016

 


 

8 gennaio 2016

La mia Bologna, il mio MBA!

Sono arrivato a Bologna nel settembre 2015 con la consapevolezza di essere uno studente straniero lontano dalla città che chiamavo a casa.

Solo dopo pochi mesi, ora chiamo Bologna la mia città, Bologna Business School il mio posto di lavoro (metaforicamente) e Google translate il miglior amico che abbia mai avuto! (l’italiano è una lingua molto bella, ma anche un po’ difficile da padroneggiare!).

Nel complesso il mio passaggio alla vita da studente full-time è stato molto liscio e mi trovo molto bene qui. Bologna è una città bellissima, con tutti gli elementi della ricca cultura italiana: buon cibo, bella architettura, bei quadri e la vitalità propria di una città universitaria.

A mio parere, però, l’apice è il programma Global MBA in sé. Con una classe multiculturale di giovani professionisti entusiasti per vivere nuove esperienze, professori sempre disposti a fornire una guida, testimonianze di manager di alto livello e una lista emozionante di eventi organizzati per la community di BBS; è difficile non essere piacevolmente colpito!

Students Journal_MBA CF_Davode Otoa_pofile

David Andrew Otoa – Uganda
Global MBA Corporate Finance – classe 2015/2016




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top