Bologna Business School e le sfide digitali al made in Italy

30 June 2016

Domani in Santa Lucia Ubertini e Bergami consegnano il Master a 409 giovani manager di 40 paesi
Ospite d’onore Stevie Kim, l’executive Usa di origini coreane che sta lanciando l’accordo Vinitaly-Alibaba.
Tavola rotonda con Prodi, Domenicali (Ceo Lamborghini), Garavoglia (Presidente Campari) e Pianon (BCG)

Dopo la cerimonia parte la decima Reunion degli Alumni BBS sul tema “Leading in a Digital World”.
Cena di beneficenza per raccogliere borse di studio, un barman robot e l’AD di Dallara Automobili come DJ. Sabato meditazione all’alba con Melloni sul tema “Babilonia” e la fiera delle innovazioni digitali degli Alumni

 

Bologna, 30 giugno 2016Leading in a Digital World. E’ il titolo di due giornate, quelle di venerdì 1 luglio e sabato 2 luglio, che, dall’Aula Magna Santa Lucia a Villa Guastavillani celebrano e riassumono l’attività di un anno di Bologna Business School. Ospite d’onore sarà Stevie Kim, Managing Director di Vinitaly International, che pronuncerà il Commencement Speech, il tradizionale discorso che dà inizio alla nuova vita dei giovani che ricevono il Master. Stevie Kim, nazionalità Usa e origine coreana, è il motore delle attività di sviluppo del vino italiano nel mondo e, recentemente, sta lanciando un progetto per la conquista del mercato cinese mediante Alibaba, azienda leader al mondo nelle piattaforme di pagamento e compravendita on line.

Romano Prodi (Presidente del Collegio d’Indirizzo di BBS), Stefano Domenicali (Presidente e Amministratore Delegato di Lamborghini Auto), Luca Garavoglia (Presidente del Gruppo Campari) e Nicola Pianon (Senior Partner e Managing Director di The Boston Consulting Group) ragioneranno sul tema del Made in Italy e la sfida digitale domani venerdi 1 luglio alle 18 sul palco dell’Aula Magna Santa Lucia.

Al termine Francesco Ubertini (Rettore dell’Università di Bologna) e Massimo Bergami (Dean di BBS) consegneranno i diplomi a 409 giovani manager di 40 paesi del mondo che hanno concluso un master in business presso BBS.

Quello nell’Aula Magna di Santa Lucia è l’ultimo appuntamento della stagione di una serie di approfondimenti che Bologna Business School ha proposto nel corso dell’anno. “Una scuola vocata alla formazione di leader responsabili che abbiano a cuore lo sviluppo delle imprese del made in Italy, fondata su una grande università innovativa e radicata in una città laboratorio di idee, guarda al futuro” sostiene Massimo Bergami, Dean di BBS. “Per questo motivo cerchiamo di offrire ai nostri partecipanti l’opportunità di incontrare persone che esprimano l’eccellenza dell’impresa e della società”.

La Graduation sarà seguita dalla Reunion degli Alumni (giunta alla sua decima edizione) che inizierà venerdi 1 alle 20.30 nei giardini di Villa Guastavillani dove i cuochi dell’Associazione Chef to Chef offriranno una cena di beneficenza per raccogliere borse di studio destinate agli studenti del prossimo anno. Nel corso della serata, sarà presente Makr Shakr, il primo barman robot in grado di realizzare almeno un cocktail in meno di mezzo minuto con 10.100 possibili combinazioni. Il sistema Makr Shakr è stato disegnato da Carlo Ratti Associati, la società dell’architetto del MIT, combinando elementi di robotica e radici del design made in Italy. Altra curiosità della serata sarà il DJ, Andrea Pontremoli, Amminsitratore Delegato della Dallara Automobili e Direttore del Master in Technology and Innovation Management di BBS.

La giornata di sabato inizia con la tradizionale meditazione manageriale che quest’anno sarà proposta da Alberto Melloni, direttore dell’Istituto Scienze Religiose sul tema Babilonia. Poi si procede con la Digital Fair, esposizione dei progetti digitali degli Alumni di BBS, focalizzati in particolare sui settori del made in Italy (automotive, meccanica, turismo, food & wine, design).

Nel corso delle due giornate, la Business School si apre anche ai più piccoli, mediante il BBS Fun Coding Kids Bootcamp, un percorso didattico sulla tecnologia riservato a bambini da 7 a 11 anni, figli di Alumni e Docenti che, nel corso di questa iniziativa, impareranno a realizzare il proprio videogame.

LEADING IN A DIGITAL WORLD
GRADUATION 2016 E X REUNION DEGLI ALUMNI
VENERDÌ 1 LUGLIO 2016 ORE 18.00
AULA MAGNA SANTA LUCIA – VIA CASTIGLIONE 36, BOLOGNA

 

A YEAR AT BBS
Max Bergami
Dean, Bologna Business School

 

COMMENCEMENT SPEECH
Stevie Kim
Managing Director, Vinitaly International

 

PANEL DISCUSSION: IL MADE IN ITALY E LA SFIDA DIGITALE
Stefano Domenicali – Presidente e Amministratore Delegato, Lamborghini Auto
Luca Garavoglia – Presidente, Gruppo Campari
Nicola Pianon – Senior Partner, The Boston Consulting Group
Romano Prodi – Presidente del Collegio d’Indirizzo, Bologna Business School

 

GRADUATION
Francesco Ubertini
Magnifico Rettore, Università di Bologna

VENERDÌ 1LUGLIO 2016 ORE 20.30
GIARDINI DI VILLA GUASTAVILLANI – VIA DEGLI SCALINI 18, BOLOGNA

 

DINNER PARTY
Chef to Chef
Associazione

 

LIVE MUSIC
Nessuna Pretesa
Fashion Live Band
DJ SET
Andrea Pontremoli
CEO, Dallara Automobili

SABATO 2 LUGLIO 2016
VILLA GUASTAVILLANI – VIA DEGLI SCALINI 18, BOLOGNA

 

MEDITAZIONI MANAGERIALI
ore 8.00 Sala del Ninfeo
Alberto Melloni – Direttore, Fondazione per le Scienze Religiose Giovanni XXIII

 

BREAKFAST
ore 9.00 Giardino Segreto

 

DIGITAL FAIR
Case histories of BBS Alumni Companies
ore 9.00 – 10.45

 

DIGITAL CHALLENGES
Hitchhiking Brainstorming and Thinking
ore 11.00 – 12.30

 

DIGITAL FAIR AND WRAP UP
ore 12.30 Sala del Ninfeo

 

FAREWELL LUNCH
ore 13.00 Giardino Segreto

Federico Mascagni
Ufficio stampa
press@bbs.unibo.it

Scarica qui.

 




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top