Angelica Poli: “Il Global MBA mi ha dato una visione più ampia e profonda sui processi aziendali.”

10 September 2018

Mi chiamo Angelica, ho 24 anni, e vengo da Roma. Rubando qualche momento della vostra attenzione, vorrei presentarmi e condividere con voi quanto sia stato importante per me il mio anno in BBS.

Ho appena concluso il mio Global MBA in Innovation Management / Mechanics & Automation ed ho da poco iniziato il mio stage presso Ferrari in qualità di Customer Development Intern. Ho lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo e ora sono orgogliosa e felice di aver ottenuto la possibilità di lavorare nel settore che più mi appassiona.

Guardando indietro ho capito quanto fosse stato cruciale, oltre a possedere una forte passione e perseveranza, pianificare attentamente le mie decisioni per arrivare dove sono ora. Il mio Global MBA in BBS si è rivelato essere una parte essenziale di questo piano. Con una formazione in Economia e Management per l’Arte, la Cultura e la Comunicazione presso l’Università L. Bocconi di Milano, una specializzazione in Hospitality Management presso la scuola internazionale Les Roches di Marbella e un’esperienza nel settore dell’ospitalità di lusso e nel marketing, ero consapevole del fatto che il mio profilo fosse particolare, un po’ sfaccettato e ‘multicolore’. Per questo motivo non riuscivo ad attirare l’attenzione dei recruiter che più mi interessavano. Così, ho deciso di mettermi alla prova intraprendendo l’avventura dell’MBA.

Volevo, in effetti, avere la visione più ampia e più profonda possibile di tutti i processi all’interno di un’azienda, e un MBA mi avrebbe di certo offerto la varietà dei temi e il livello di profondità che stavo cercando. Non volevo limitarmi con un Master specializzato e restringere il focus del mio studio, poiché ero interessata a capire il quadro generale. Inoltre, se fossi stata accettata all’MBA, essendo ancora così giovane, avrei sicuramente potuto apprendere molto, non solo dal programma stesso, ma anche dall’esperienza dei miei colleghi più grandi.

Una volta capito che l’MBA sarebbe stata la scelta giusta, prendere la decisione di frequentare il Global MBA di BBS è stato per me molto semplice. Attraverso il track Innovation Management / Mechanics & Automation avrei potuto studiare come nasce l’innovazione, come vanno gestite per farle radicare e diffondere, e come essere pronti per affrontare il cambiamento che essa porta. Tutto ciò ha rappresentato le conoscenze essenziali di cui avevo bisogno per capire meglio e prepararmi al ritmo incalzante dell’industria nella quale miravo di proseguire la mia carriera: l’industria automobilistica. Inoltre, mi sarei trovata nel cuore della Motor Valley, proprio dove volevo essere. L’internazionalità della classe è stata un ulteriore elemento fondamentale che ho preso in considerazione. Avere la possibilità di entrare in contatto, studiare e lavorare con persone di tutto il mondo, con culture, lingue, background, ed età diverse, è un elemento chiave del programma offerto da BBS.

Dopo un anno in BBS non potrei essere più felice. Sono molto soddisfatta del programma. Ho imparato molto, approfondito e ampliato le mie competenze e soft skills. Volendo raccontare alcuni momenti salienti dell’anno, menzionerei senza dubbio i progetti di gruppo che ci hanno fatto scontrare ma anche cercare soluzioni comuni. Abbiamo affrontato momenti difficili, ma allo stesso tempo abbiamo vinto ogni sfida come una squadra. Inoltre menzionerei i miei colleghi, poiché ognuno di loro ha lasciato una traccia importante nel mio percorso. Tutti noi eravamo in BBS con un obiettivo comune e questo ci ha incoraggiato a lavorare istancabilmente e ad andare avanti. Non ultimi, vorrei ricordare i nostri professori, insuperabili per la qualità delle lezioni, il loro approccio all’insegnamento che non è mai stato limitato ai libri, per l’opportunità di networking che ci hanno dato e per la loro passione, pazienza e disponibilità.

Il mio anno in BBS è passato velocemente, in un batter d’occhio l’inverno era finito e ci siamo ritrovati a condividere i nostri piani per il futuro durante la Reunion 2018. Quest’ultima è stata una grande opportunità per riunirsi ancora una volta, prima che ognuno di noi si avventurasse alla scoperta di nuovi percorsi di vita. Non vedo l’ora che arrivi il prossimo anno, per avere la possibilità di rinnovare quel senso di appartenenza a BBS che noi tutti condividiamo. Sarò sempre grata per l’esperienza in BBS, e grata a tutti i miei professori e colleghi.

Se avete letto questo racconto alla ricerca di risposte, spero sinceramente di essere stata di aiuto condividendo la mia storia personale. Quello che posso suggerirvi è semplicemente di non aver paura di commettere errori, sono questi ultimi che ci permettono di capire chi siamo e cosa vogliamo, così da adattare la nostra traiettoria e i nostri obiettivi. Siate ambiziosi, sognate e lavorate duramente per realizzare i vostri progetti! 

 

Angelica Poli – Italia

Global MBA Innovation Management / Mechanics & Automation – Classe 2017/18




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top