Andrea
Zanoni


Zanoni
Italia Professore Ordinario di Gestione Aziendale Università di Bologna Core Faculty
Contatto Email Scarica CV

BIO

In passato è stato professore ordinario di Gestione aziendale presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Bologna. In BBS è responsabile scientifico dell’Executive Master in Supply Chain and Operations ed è Presidente della Society of Scholars. Ha svolto ricerche sulle relazioni tra cliente e fornitore nei settori industriali in cui l’out-sourcing è una caratteristica strutturale (tessile e abbigliamento, mobile, meccanico, elettronico) studiando i cambiamenti nelle maggiori imprese italiane che avevano sviluppato forme di cooperazione e collaborazione con i fornitori. Ha analizzato le conseguenze dell’elevato ricorso all’esterno sulla ridefinizione dei confini dell’impresa; in particolare ha esaminato gli effetti sul controllo del sistema produttivo. Ha studiato le organizzazioni reticolari per definirne le caratteristiche ed individuare la loro capacità di conseguire vantaggi competitivi rispetto a forme integrate verticalmente. Da ultimo si è interessato del back-shoring e del near-reshoring studiando le ragioni che hanno portato le imprese a rivedere le scelte di off-shoring. È stato direttore del dipartimento di scienze aziendali, presidente del corso di laurea di ingegneria gestionale, coordinatore del dottorato di ricerca in ingegneria gestionale presso l’Università di Padova e presidente dell’associazione italiana di ingegneria gestionale (AiIG). Ha svolto attività di consulenza in imprese industriali ed è stato membro di alcuni consigli di amministrazione (Technogym, Econag, Centro ceramico, Alma Graduate School).

CORSI

CORE COURSE – Il processo di creazione del valore nel sistema operativo. La definizione delle caratteristiche strutturali del sistema operativo. Il sistema produttivo allargato e la fissazione dei confini dell’impresa. Integrazione verticale e decentramento produttivo. La gestione dei flussi dei materiali, delle scorte e dei magazzini. I processi di pianificazione delle attività produttive. Le politiche di approvvigionamento e la gestione del sistema di fornitura. La partnership con i fornitori e le reti di fornitura. L’internazionalizzazione delle attività manifatturiere.La collocazione del sistema operativo nella strategia aziendale.

CORE COURSE – Il corso presenta le caratteristiche dei sistemi operativi e le principali interazioni tra scelte di progettazione e struttura produttiva. Vengono svolte le più recenti metodologie finalizzate alla riduzione dei costi, alla qualità e all’affidabilità e si analizza il ruolo dei fornitori nel processo innovativo. Viene analizzata la lean manufacturing evidenziando come l’approccio, nato in produzione, sia applicabile a tutto il contesto aziendale originando la lean organization.

Technology and Innovation

CORSO CORE – Dopo aver sviluppato le decisioni di posizionamento competitivo dell’impresa si analizzerà il processo di creazione del valore per il cliente e l’individuazione dei fattori critici di successo che dovranno orientare le decisioni di supply chain e operations, evidenziando le relazioni esistenti tra queste e le scelte strategiche aziendali con particolare attenzione alle logiche di servizio finalizzate alla creazione di valore per il cliente. Nell’ affrontare il tema del “sistema operativo allargato” si evidenzieranno sia l’impatto degli acquisti sulla competitività, sia le politiche attivabili per la creazione e gestione di una supply chain coerente con la strategia perseguita.

  • Il posizionamento strategico dell’impresa e l’individuazione dei fattori critici di successo
  • L’allineamento tra strategia d’impresa e il sistema produttivo
  • Operations e Supply Chain come generatori di valore
  • Le strategie di produzione e la multilocalizzazione
  •  Le decisioni di make or buy: integrazione verticale o decentramento produttivo
  • La supply chain strategy: orientamento all’efficienza o alla reattività
  • L’impatto delle nuove tecnologie: Industry 4.0
Supply Chain and Operations