Eleonora
Foschi


Foschi
Ricercatrice a tempo determinato (junior) di Economia aziendale Università di Bologna Core Faculty
Contatto Email

Eleonora è Junior Assistant Professor presso il Dipartimento di Management dell’Università di Bologna e Bologna Business School, dove tiene il corso Waste Management and Circular Economy. È inoltre coinvolta nelle attività di ricerca multidisciplinare del Centro per la Sostenibilità e il Cambiamento Climatico della Scuola con l’obiettivo di incentivare l’adozione di strategie di economia circolare per ridurre le pressioni ambientali e sociali e ripensare i modelli di business. Eleonora ha approfondito la sua conoscenza sull’economia circolare attraverso diverse esperienze accademiche e professionali. Ha conseguito il dottorato di ricerca nel 2020 presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali dell’Università di Bologna con una tesi sulla circolarità degli imballaggi in plastica e la system innovation. Ha completato la sua formazione scientifica presso l’Università Tecnica di Delft. Successivamente, ha aderito al programma Pioneer into Practice, lavorando presso la start-up finlandese Repack e nel 2021 ha avuto una breve esperienza lavorativa come tecnico professionista presso l’unità IPPC dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente. Eleonora ha poi fatto pratica collaborando a diversi progetti europei come BIO-PLASTICS EUROPE, eCircular, CEI, TRIS e ROCK. Infine, ha maturato la sua esperienza ontribuendo ai tavoli di lavoro di alcune reti quali ICESP, SUN, SEC e la cabina di regia # Plastic-freeER. Attualmente i suoi contributi scientifici convergono sui temi della valutazione delle performance di sostenibilità aziendale e della progettazione e validazione di modelli di business circolari.

CORSI

Passare dall’economia lineare a quella circolare richiede un ripensamento completo dei prodotti, dei processi e delle catene di approvvigionamento. Questa transizione richiede l’adozione di un approccio anticipatorio in base al quale la durata di vita, le funzioni e la generazione di rifiuti dovrebbero essere tenute presenti nella fase di progettazione per identificare e prevenire potenziali impatti in ogni fase della catena del valore, ma anche massimizzare, aggiungere e mantenere valore nei cicli successivi. Nonostante l’esistenza di sistemi di gestione dei rifiuti, i materiali sono ancora una presenza pervasiva nell’ambiente, con conseguenti preoccupazioni sociali. Ricollegando i bisogni della società e le pressioni ambientali con la proposta di valore aziendale, le esternalità possono essere ridotte e il valore può essere condiviso. L’economia circolare è il modo per abbracciare la responsabilità aziendale: riutilizzare, riparare, rimettere a nuovo, rifabbricare e riutilizzare, piuttosto che riciclare, sono tra le strategie circolari che supportano le organizzazioni ad affrontare un’innovazione socio-tecnica e a cambiare i modelli di business in modo sostenibile.

 

Sustainability Transition Management (Part-time)
Sustainability Transition Management