Lean Product Development | BBS - Bologna Business School

Lean Product Development

Creare valore con lo Sviluppo Prodotto

Negli ultimi vent’anni le principali imprese industriali hanno fortemente investito nell’efficienza dei loro processi operativi: l’applicazione delle tecniche Lean alla Supply Chain ha consentito di ottenere risultati importanti sul fronte dell’efficienza e dell’on time delivery.

Purtroppo molto meno è stato fatto sul fronte dell’ufficio tecnico e della progettazione: eppure lo sviluppo prodotto è il processo che più di ogni altro genera valore e crea un vantaggio competitivo sostenibile nel tempo, specie se correttamente integrato con le funzioni marketing/sales da un lato e produzione/acquisti dall’altro.

Il corso propone un approccio pratico e flessibile, che combina il rigore del metodo Lean con le esigenze di agilità imposte dal periodo complesso che le aziende stanno vivendo: l’obiettivo finale è mettere in partecipanti in grado di impostare un processo di sviluppo prodotto efficiente, rapido e in grado di bilanciare al meglio tecnologia, richieste del mercato ed esigenze e vincoli del sistema produttivo.


Mauro Marini

Mauro Marini

Direttore Didattico
m.marini@unibo.it

" Il corso propone un approccio pratico e flessibile, che combina il rigore del metodo Lean con le esigenze di agilità imposte dal periodo complesso che le aziende stanno vivendo. "

STRUTTURA

I moduli sono così articolati:

  • Managing the Product Development Process
  • Developing Products and Processes: Lean methods and tools
  • Cost Management in Product Development
  • Accelerating and automating product development: the role of digital tool

Le date delle sessioni didattiche sono:

  • 18-19 dicembre 2020;
  • 15-16 gennaio 2021;
  • 26-27 febbraio 2021;
  • 26-27 marzo 2021;
  • 9-10 aprile 2021.

CORSI

Il modulo affronta la parte più strettamente organizzativa del processo di sviluppo prodotto, dalla selezione e prioritizzazione tecnico/economica dei progetti alla gestione delle diverse fasi e gates.

I principali contenuti riguardano:

  • Gli economics dello sviluppo prodotto: il progetto come investimento
  • Modelli Stage & Gate e Agile
  • Principio di anticipazione e Concurrent Engineering
  • Event Driven Development Process
  • La progettazione a commessa: caratteristiche e tecniche di gestione
  • Organizzare l’area sviluppo prodotti

Il modulo presenta i metodi e gli strumenti tecnici che occorre utilizzare nelle diverse fasi del processo di sviluppo, fornendo spunti applicativi ed esempi.

I principali contenuti riguardano:

  • Il punto di partenza, il cliente: capirne i bisogni, capirne il linguaggio (conoscere i fondamentali del marketing di prodotto)
  • Tecniche di gestione bilanciata del portafoglio nuovi prodotti
  • Tecniche di valutazione dei driver tecnologici di prodotto
  • Architettura e progettazione del sistema di prodotto
  • Tecniche di configurazione prodotto
  • Tecniche di riduzione della variabilità: VRP
  • Tecniche di gestione dei progetti di sviluppo prodotto
  • Sviluppo prodotto e complessità
  • Tecniche di progettazione LifeCycle: DFMA
  • Tecniche di progettazione dell’affidabilità: Design Six Sigma, Product Risk Assessment, Advanced FMEA
  • Elementi base di terminologia economico-finanziaria (EBIT/EBITDA, Capitale Circolante, Posizione Finanziaria Netta, Cash Flow, ecc..)
  • Classificazione dei costi aziendali e funzionamento dei sistemi di contabilità analitica
  • Analisi delle conseguenze economico-finanziarie di differenti scelte in tema di configurazione di prodotto
  • Modelli di analisi di convenienza economica e rischio di nuovi investimenti (Valore Attuale Netto, Tasso Interno di Rendimento, Payback period)
  • Target costing

Il modulo presenta i principali tools digitali che, integrandosi con le metodologie Lean, possono rendere più veloce e efficiente la progettazione.

METODOLOGIA

Durante i residential sono trattati 4 moduli tematici. Il programma è arricchito da una piattaforma online in cui saranno disponibili i materiali delle lezioni, oltre ad ulteriori spunti per approfondimenti.

Il corso include 2 ore di coaching personalizzato (in azienda o on line) in cui sarà possibile approfondire un argomento di specifico interesse con un docente del corso esperto della tematica individuata.

Networking

Il networking si sviluppa tra gli studenti della stessa classe, tra i partecipanti e i docenti, nonché con studenti di altri percorsi o di edizioni precedenti dello stesso programma.

AZIENDE

Nel corso degli anni, i nostri partner sono stati costantemente coinvolti nelle varie attività che compongono la struttura dei nostri programmi. Società appartenenti al nostro network partecipano a project work e lezioni master; essi contribuiscono attivamente a introdurre relatori ospiti e l’organizzazione di visite in azienda. I nostri partner sono i nostri primi sostenitori: sponsorizzano varie borse di studio, ospitano stage degli studenti e forniscono opportunità professionali per i laureati.

 

Le imprese partner di Bologna Business School sono:

AEROPORTO G. MARCONI ASSICOOP BOLOGNA METROPOLITANA AUTOMOBILI LAMBORGHINI BOLOGNA FIERE BREVINI POWER TRANSMISSION CAMERA DI COMMERCIO DI BOLOGNA CAMERA DI COMMERCIO DI FERRARA CAMERA DI COMMERCIO DI FORLÌ-CESENA CAMERA DI COMMERCIO DI MODENA CAMERA DI COMMERCIO DI RIMINI CAMST CARPIGIANI GROUP CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA CONFCOMMERCIO EMILIA ROMAGNA CONFINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA COSWELL DATALOGIC DUCATI MOTOR HOLDING ENEL ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA EXPERT SYSTEM FALORNI FASTWEB FERRARELLE FERRARI FERRETTI GROUP FINALMA FONDAZIONE CARISBO FONDAZIONE CASSA RISPARMIO CESENA FONDAZIONE CASSA RISPARMIO DI CENTO FONDAZIONE CASSA RISPARMIO DI IMOLA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI CARPI FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI FERRARA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI PADOVA E ROVIGO FONDAZIONE G. MARCONI FONDAZIONE IBM ITALIA FONDAZIONE ISABELLA SERÀGNOLI FONDAZIONE DEL MONTE DI BOLOGNA E RAVENNA FONDAZIONE PER LA COLLABORAZIONE TRA I POPOLI FOOD TREND FOUNDATION FURLA GOOGLE ITALIA GRANAROLO GROUPM GRUPPO COESIA GRUPPO SISTEMA H-ART HSPI HAWORTH HERA HORSA IBM ITALIA IMA ICONSULTING INTESA SAN PAOLO KPMG ADVISORY LABORATORI GUGLIELMO MARCONI LANDI RENZO LEGACOOP BOLOGNA LIGHTHOUSE MANUTENCOOP MAPE MAPS MASAI ITALIA MASERATI MICROSOFT ITALIA MONTENEGRO N.C.H. NUOVI CANTIERI APUANIA OLIDATA ONIT GROUP OPERA SANTA MARIA DEL FIORE PHILIP MORRIS ITALIA POLTRONESOFÀ REGIONE EMILIA-ROMAGNA RICOH S.E.C.I. GRUPPO INDUSTRIALE MACCAFERRI SAP SCS CONSULTING STMICROELECTRONICS SCHNEIDER ELECTRIC SEPS TECHNOGYM TEUCO THE BOSTON CONSULTING GROUP TOYOTA MATERIAL HANDLING ITALIA TREVI GROUP UMBERTO CESARI UNICREDIT UNIEURO UNINDUSTRIA BOLOGNA UNIPOL VEM SISTEMI VERONESI VIABIZZUNO VIDEOWORKS VOLVO CAR ITALIA WPP ITALIA YOOX NET-A-PORTER GROUP

CONTATTI

     
     

CONTATTA

FORM CONTATTA ALUMNO

SCARICA BROCHURE

     
     

COSTI

La quota di iscrizione al programma è di 4.000 euro (più iva) da corrispondersi entro la data di avvio del corso.

La quota comprende la frequenza al programma, tutto il materiale di studio disponibile attraverso la piattaforma on line e l’accesso ai servizi di Bologna Business School, che includono: account personale wi-fi Alma, uso dei pc del Computer Lab, utilizzo delle aree studio e accesso alla palestra interna.

Nel parco della Scuola è disponibile un ampio parcheggio gratuito.

Sono previste agevolazioni:
– per iscrizioni pervenute anticipatamente;
– per le aziende del Business Network;
– per gli Alumni di Alma e Profingest;
– per gruppi di almeno 3 persone.

FONDI INTERPROFESSIONALI

Alumni e Aziende possono verificare la disponibilità di voucher presso il Fondo Interprofessionale di riferimento:

Fondimpresa – per quadri / middle management
Fondo Dirigenti PMI – per dirigenti di PMI industriali
Fonditalia
Fondirigenti – per dirigenti
Fon.Coop – per aziende cooperative

REQUISITI

Il corso è riservato ad un massimo di 10-15 partecipanti.

PROCESSO DI AMMISSIONE

Per iscriversi è sufficiente scaricare la scheda di iscrizione ed inviarla tramite email o fax (051 2090112).

scheda di iscrizione a titolo individuale scheda di iscrizione a titolo aziendale

FAQs

Al termine del percorso viene rilasciato un diploma di partecipazione (previo il raggiungimento dell’80% delle ore d’aula).

I documenti utilizzati in aula ed eventuali letture di approfondimento o esercitazioni saranno caricate nella nostra piattaforma, le cui credenziali saranno consegnate in aula.

Qualora un gruppo di colleghi volesse partecipare al programma, è possibile contattare il Program Manager per valutare un prezzo di partecipazione ad hoc.

I nostri corsi brevi non richiedono un percorso di studi specifico. E’ importante avere alle spalle alcuni anni di esperienza lavorativa utili a poter contribuire, all’interno dell’aula, apportando casi reali affrontati e soluzioni adottate durante l’attività lavorativa.

Faculty

I docenti di Bologna Business School lavorano insieme per offrire standard di insegnamento di livello elevato. Un approccio internazionale e interdisciplinare è garantito da un team composto da accademici italiani, visiting professor, guest speaker e top manager.

Back To Top