Women for Expo: Una rete mondiale di donne per “Nutrire il pianeta”

19 March 2015

Ludovica Leone, Direttore del Global MBA Food and Wine, in occasione dell’EXPO 2015, lancia un appello: Settore agroalimentare, si valorizzino le donne.

“Flessibilità, entusiasmo e capacità multitasking sono le qualità femminili sempre più necessarie per manager e imprenditori del settore. Lo sostiene Ludovica Leone, che dirige il Global MBA/Food and Wine e insegna Sustainable tourism e Food&Wine management alla Bologna University Business School.

Per le donne lavorare nella cucina di un ristorante stellato e conciliare la vita familiare, compresa la figura di madre, rappresenta una sfida importante che poche hanno avuto la capacità di affrontare. D’altra parte la sensibilità femminile in cucina verso i prodotti e la materia prima ha spesso influenzato la maestria di grandi cuochi che non nascondono di aver formato il proprio palato grazie alle mamme o alle nonne”. Oggi, l’Italia rappresenta un’eccellenza da questo punto di vista. Se è vero da un lato che la percentuale di donne chef stellate è di gran lunga inferiore rispetto a quella dei colleghi (nel 2015 sono 47 su 332), è anche vero che il nostro Paese ha oggi il maggior numero di donne stellate al mondo (47 su 110)”.

 

Leggi l’articolo completo qui.

 

Vuoi sapere di più sul Global MBA Food and Wine?




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top