Internet of Things

Rise of the machines

L’Executive Program in IoT nasce per rispondere alle crescenti esigenze di gestire al meglio le opportunità derivanti da Iot e dalla “Industry4.0” attraverso il ripensamento del “software design and construction” e con riferimento alle specificità del mondo IoT.

In particolare:

PER I PARTECIPANTI

Il programma permette di aggiornarsi e di acquisire una visione IoT oriented del modo di progettare e produrre software di basso (device-related) e di alto livello (data related) nel contesto di “nuovi business IoT” e di nuovi domini applicativi.

Il programma coniuga una parte metodologica e teorica (mattino) con una parte applicativa e laboratoriale (pomeriggio), permettendo così di confrontarsi e sperimentare casi applicativi al fine di mettere in opera concrete soluzioni applicabili nella propria realtà.

PER LE AZIENDE

Questo programma rappresenta una opportunità  di investimento per le imprese che vogliono gestire al meglio le occasioni derivanti della cosiddetta “digital disruption” in corso, attraverso la formazione di persone capaci di capire pienamente come le nuove tecnologie possano essere uno strumento per fare business e creare nuovi modelli organizzativi.

Il programma è organizzato in 16 giornate in 9 weekend (venerdì e sabato). L’apprendimento è arricchito da casi di studio e laboratori applicativi.

Per Manager, Professional, Consulenti che si occupano di sviluppo di nuovi prodotti e processi, in particolare per quelli che sviluppano SW design.

 


Antonio Natali

Antonio Natali

Professore ordinario Dipartimento di Informatica - Scienza e Ingegneria
antonio.natali@unibo.it

" Un corso per rispondere alle crescenti esigenze di gestire al meglio le opportunità derivanti da Iot e dalla “Industry 4.0". "

STRUTTURA

Il programma è organizzato in 16 giornate in 9 weekend (venerdì e sabato). L’apprendimento è arricchito da casi di studio e laboratori applicativi.

I corsi sono:

  • Warm -Up (18 maggio)
  • Smart things (8-9 giugno)
  • Distributed software (29-30 giugno)
  • Connect (13-14 luglio)
  • Data and platforms (7-8 settembre)
  • Human Computer Interaction (28 settembre)
  • Software Production (29 settembre)
  • Machine learning (12-13 ottobre)
  • Web and mobile (26-27 ottobre)
  • Conclusions – Flipped Classroom (16 novembre)

Sede del corso

Il corso si svolgerà nella sede di Cesena nel Dipartimento di Informatica, Scienza e Ingegneria (DISI), in via Sacchi, 3Cesena.

 

CORSI

  • Digital business transformation: reinventing value proposition in the IoT


  • Smart devices: physics, limitations, models
  • Architectures for IoT
  • Who is smart? Local vs distributed processing, Edge vs Fog


  • From object to microservices
  • Development of software systems based on messages and data streams
  • API in software design and testing


  • Sensor Networks and Communication with high spatial density of nodes
  • Evolution towards 5G
  • Protocols for \iot{}: principles and practice. Examples: MQTT, UPC-UA


  • From relational to NoSqL: one size does not fit all
  • Technologies and techniques for Big Data
  • IoT infrastructures for handling sensor data


  • User experience: beyond graphical UI
  • Human Computer Interaction (HCI) in Industry 4.0


  • Agile and model-driven software development and testing
  • Continuous delivery and DevOps; the role of IaaS, PaaS and SaaS


  • Machine Learning and Deep Learning in the IoT
  • The impact of Data Science
  • Analytics for IoT


  • Web of Things (WoT), RESTful Web API
  • Semantics Interoperability (SWoT)
  • The impact of security and laws


  • From technology to business
  • Case study presented by partecipants


METODOLOGIA

Al fine di massimizzare il processo di apprendimento verranno integrate diverse modalità di apprendimento. Ogni singolo modulo prevederà quindi:

  • Lezioni
  • Laboratorio
  • Workshop/Case Studies
  • Materiali di approfondimento on line
  • Faculty composta da docenti Unibo e da ”practitioner” (casi applicativi)

Networking

Il networking si sviluppa tra gli studenti della stessa classe, tra i partecipanti e i docenti nonchè con testimoni che possono condividere la loro esperienza e la loro parte applicativa.

AZIENDE

Nel corso degli anni, i nostri partner sono stati costantemente coinvolti nelle varie attività che compongono la struttura dei nostri programmi. Società appartenenti al nostro network partecipano a project work e lezioni master; essi contribuiscono attivamente a introdurre relatori ospiti e l’organizzazione di visite in azienda. I nostri partner sono i nostri primi sostenitori: sponsorizzano varie borse di studio, ospitano stage degli studenti e forniscono opportunità professionali per i laureati.

 

Le imprese partner di Bologna Business School sono:

Aeroporto G. Marconi Assicoop Bologna Metropolitana Automobili Lamborghini Bologna Fiere Brevini Power Transmission Camera di Commercio di Bologna Camera di Commercio di Ferrara Camera di Commercio di Forlì-Cesena Camera di Commercio di Modena Camera di Commercio di Rimini Camst Carpigiani Group Cassa di Risparmio in Bologna Confcommercio Emilia Romagna Confindustria Emilia Romagna Coswell Datalogic Ducati Motor Holding Enel Engineering Ingegneria Informatica Expert System Falorni Fastweb Ferrarelle Ferrari Ferretti Group Finalma Fondazione Carisbo Fondazione Cassa Risparmio Cesena Fondazione Cassa Risparmio di Cento Fondazione Cassa Risparmio di Imola Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi Fondazione Cassa di Risparmio di Ferrara Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Fondazione G. Marconi Fondazione IBM Italia Fondazione Isabella Seràgnoli Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli Food Trend Foundation Furla Google Italia Granarolo GroupM Gruppo Coesia Gruppo Sistema H-ART HSPI Haworth Hera Horsa IBM Italia IMA Iconsulting Intesa San Paolo KPMG Advisory Laboratori Guglielmo Marconi Landi Renzo Legacoop Bologna Lighthouse Manutencoop Mape Maps Masai Italia Maserati Microsoft Italia Montenegro N.C.H. Nuovi Cantieri Apuania Olidata Onit Group Opera Santa Maria del Fiore Philip Morris Italia Poltronesofà Regione Emilia-Romagna Ricoh S.E.C.I. Gruppo Industriale Maccaferri SAP SCS Consulting STMicroelectronics Schneider Electric Seps Technogym Teuco The Boston Consulting Group Toyota Material Handling Italia Trevi Group Umberto Cesari UniCredit Unieuro Unindustria Bologna Unipol Vem Sistemi Veronesi Viabizzuno Videoworks Volvo Car Italia WPP Italia Yoox Net-A-Porter Group

COSTI

La quota di iscrizione all’intero programma è di 5200 euro + iva da corrispondersi entro la data di avvio del corso.

E’ inoltre possibile partecipare ad un singolo modulo al prezzo di 950 euro + iva.

FONDI INTERPROFESSIONALI

Alumni e Aziende possono verificare la disponibilità di voucher presso il Fondo Interprofessionale di riferimento:

Fondimpresa - per quadri / middle management
Fondo Dirigenti PMI - per dirigenti di PMI industriali
Fonditalia
Fondirigenti - per dirigenti
Fon.Coop - per aziende cooperative

CONTATTI

     
     
     

CONTATTA

    Leggi la nostra privacy policy

SCARICA BROCHURE

     
     
     

REQUISITI

Il corso è riservato ad un massimo di 15 partecipanti.

PROCESSO DI AMMISSIONE

Per iscriversi è sufficiente scaricare la scheda di iscrizione ed inviarla tramite email o fax (051 2090112).

FAQs

Al termine del percorso viene rilasciato un diploma di partecipazione (previo il raggiungimento dell'80% delle ore d'aula).
I documenti utilizzati in aula ed eventuali letture di approfondimento o esercitazioni saranno caricate nella nostra piattaforma, le cui credenziali saranno consegnate in aula.
Qualora un gruppo di colleghi volesse partecipare al programma, è possibile contattare il Program Manager per valutare un prezzo di partecipazione ad hoc.
I nostri corsi brevi non richiedono un percorso di studi specifico. E' importante avere alle spalle alcuni anni di esperienza lavorativa utili a poter contribuire, all'interno dell'aula, apportando casi reali affrontati e soluzioni adottate durante l'attività lavorativa.

Faculty

I docenti di Bologna Business School lavorano insieme per offrire standard di insegnamento di livello elevato. Un approccio internazionale e interdisciplinare è garantito da un team composto da accademici italiani, visiting professor, guest speaker e top manager.

Back To Top