L’editoriale del Dean su Il Sole 24 ore

12 January 2016

Giovani laureati dall’Italia al mondo. E ritorno.
di Max Bergami.

La crescita di giovani laureati che cercano (e trovano) lavoro all’estero non è necessariamente una notizia negativa. Non esageriamo con lo stereotipo del neolaureato che, non trovando lavoro nel paesello, è costretto a lasciare gli affetti e (finalmente) la casa materna per cercare fortuna oltreoceano. L’internazionalizzazione del mercato del lavoro intellettuale è una delle condizioni necessarie per la globalizzazione delle medie imprese italiane e dunque per la ripresa e per la crescita economica.

 

Leggi qui tutto l’articolo.

 




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top