KIDS BOOTCAMP

Fun Coding Kids Bootcamp 2018

Il bootcamp organizzato da BBS per i figli dei membri della Community BBS durante la Graduation 2018 & XII Alumni Reunion

 

BBS Fun Coding Kids Bootcamp è un percorso in cui i partecipanti apprendono e sperimentano aspetti basilari della programmazione (coding) – cuore del pensiero computazionale – mediante attività ludiche che, progressivamente, li portino alla creazione di un semplice videogioco, lavorando in gruppo e interagendo fra loro, oltre che con i code wizards che li guideranno nel percorso.

Il progetto di quest’anno – denominato Smart T-shirt- è speciale, riguarderà lo sviluppo di micromondi virtuali che diventeranno – ad un certo punto - fisici, trasformando la T-shirt BBS in… una esplosione di luci e colori.

La metodologia di riferimento è quella propria del MIT Lifelong Kindergarten, ossia “learn to code, code to learn”, considerando centrali gli aspetti di creatività, making, esplorazione/tinkering, di interazione e integrazione dei principi del pensiero computazionale e con supporto di conoscenze e competenze didattiche diverse da quelle informatiche.

Il bootcamp è pensato per ragazzi dai 7 agli 11 anni, in lingua italiana, e si svolgerà a Villa Guastavillani, in via degli Scalini 18, per un totale di 10 ore di attività, così suddivise:

  • venerdì 6 luglio dalle 9.00 alle 12:30 e dalle 14.00 alle 16:30
  • sabato 7 luglio dalle 9.00 alle 13.00

 

L’iniziativa è riservata ai figli dei membri della Community (studenti, alumni, docenti e staff) ed è gratuita. Sono previsti intervalli e il pranzo del venerdì.

Potete chiedere informazioni riguardo all’iscrizione inviando un’e-mail a valentina.lodi@bbs.unibo.it.
La disponibilità dei posti è limitata, le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento del numero massimo.


 

Chi sono i code wizard:

Alessandro Ricci è professore associato presso il Dipartimento di Informatica: Scienza e Ingegneria (DISI), Università di Bologna, ed è docente presso i Corsi di Laurea in Ingegneria e Scienze Informatiche, a Cesena. Da Maggio 2015 è direttore del CRIAD, ente emanazione di Ser.In.Ar che segue progetti sul territorio legati all’applicazione dell’informatica alla didattica, in collaborazione con l’Università.

Angelo Croatti è dottorando di ricerca presso il Dipartimento di Informatica: Scienza e Ingegneria (DISI), Università di Bologna. Nel Dicembre 2014 ha conseguito la laurea Magistrale in Ingegneria e Scienze Informatiche. Nel 2016 ha vinto il “Premio Gianni Bassi 2015-2016” edito dal Rotary Club come miglior tesi magistrale in Ingegneria e Architettura della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna, sedi di Cesena, Forlì, Ravenna.

Laura Tarsitano, laureata in Ingegneria e Scienze Informatiche, opera da oltre due anni nel contesto del Coding e del Pensiero Computazionale, con attività svolte nelle scuole primarie e secondarie. Dal 2018 è direttrice della sezione “CRIAD-Coding” del Centro di ricerca per l’informatica applicata alla didattica (CRIAD) di Cesena che opera per promuovere attività di programmazione e di pensiero computazionale.

 

Per qualsiasi informazione potete contattare Valentina Lodi coordinatrice delle attività, al numero: +39 051 2090143 o inviando un’e-mail all’indirizzo valentina.lodi@bbs.unibo.it.