Gianni
Basile


Basile
Partner e socio fondatore Teikos Adjunct
Contatto Email

BIO

Laureato nel 1987 in economia all'Università di Modena, inizialmente ha svolto attività di consulenza in materia di ristrutturazione organizzativa e controllo di gestione in prevalenza nel settore finanziario per Arthur Andersen & Co. Management Consultants;
Successivamente direttore amministrazione, finanza e controllo del Gruppo Hydrocar con incarichi speciali presso le controllate estere.
È stato professore a contratto presso la Facoltà di Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia dal 1997 al 2003. Consulente dal 1994 al 2004 della Regione Emilia Romagna (Agenzia Sanitaria Regionale) sul “Progetto Controllo di Gestione”, sul “Progetto Benchmarking” (Assessorato Sanità e Servizi Sociali) e sul “Progetto Certificazione dei Bilanci delle Aziende Sanitarie” (Direzione Generale Risorse Finanziarie e Strumentali). 
È inoltre consigliere di amministrazione e sindaco effettivo in società di capitali ed enti non-profit e membro di nuclei di valutazione in Enti Locali; in particolare è vice presidente di Hera S.p.A (Bologna), società quotata presso la Borsa Valori di Milano nonché membro del Comitato esecutivo, presidente del Comitato di controllo e rischi, del Comitato per le operazioni con Parti Correlate e del Comitato per la Remunerazione; inoltre è Presidente del collegio sindacale dell’Azienda USL di Reggio Emilia.

CORSI

1. Lo sviluppo strategico di un gruppo internazionale

  • Crescita organica e crescita per acquisizioni a confronto
  • La gestione delle relazioni governative e locali per garantire la stabilità e la protezione delle risorse
  • La selezione, l’inserimento e la gestione degli expatriate
  • Il personale di frontiera: approcci ed esperienze sul management e sulla sua gestione
  • Carriere, incentive, retention, turnover, compensation (MBO) 

2. La gestione delle informazioni per la programmazione e il controllo delle attività e delle risorse

  • ICT: avere un unico ERP è sufficiente ed è tutto?
  • Il ruolo del sistema di controllo direzionale in un gruppo internazionale
  • I rischi di una delega non ben progettata e gestita

3. La definizione dell’organizzazione commerciale di vendita

  • L’evoluzione tipica dell’organizzazione commerciale in chiave estera: export diretto à distributore-grossista à esclusivista à POP /REPOFF à filiale
  • Le strategie di prezzo e i relativi problemi:
    • L’impatto delle low-cost productions sulle strategie di prezzo
    • La cannibalizzazione dei mercati e la gestione delle trading companies
  • I conflitti fra la forza commerciale della “mother company” e quella delle controllate estere
  • La gestione delle opportunità commerciali a livello mondiale: il CRM per servire un cliente globale in un mondo globalizzato

4. Da Gruppo a Gruppo Integrato

  • La gestione a distanza delle società controllate estere
  • Le policy di gruppo: vincolo o supporto alla crescita strutturata?
  • Processi e procedure: standard di gruppo contro realtà operative locali
  • Il transfer price: vincolo nella fase di start-up, vantaggio nella fase di maturità


  • La definizione e lo sviluppo dell'organizzazione commerciale: competenze e formazione
  • Differenze tra rete italiana ed estera


Sales Management