Bologna Business School ospita le Start Up più interessanti

10 October 2016

Si chiama Start Up Ecosystem Day, si terrà l’11 ottobre 2016 a Villa Guastavillani, e sarà una giornata dedicata al confronto fra più di 50 Start Up e la Community BBS, che comprende studenti internazionali ed executive, imprenditori e dirigenti d’azienda.

Bologna, 3 ottobre 2016Saranno più di 50 le Start Up che parteciperanno alla prima edizione dello Start Up Ecosystem Day, che si terrà nel pomeriggio di martedì 11 ottobre, a partire dalle ore 14, presso la sede di Bologna Business School (BBS), in via degli Scalini 18 a Villa Guastavillani. Un momento importante di accrescimento professionale e di networking per potenziare ancora di più i legami fra BBS e il mondo dell’imprenditorialità.

Non si tratterà semplicemente di una fiera espositiva per presentare idee di business. Il valore aggiunto di questa giornata sta nella condivisione da parte di ciascuna Start Up di tre progetti di collaborazione potenzialmente attivabili con gli studenti di BBS. Un mercato di scambi di idee e competenze trasversali capace di attivare idee innovative con più di cento aspiranti manager, cioè gli studenti internazionali ed executive di BBS, provenienti da 40 paesi del mondo. Una risposta concreta, quindi, ad una criticità riscontrata in molte Start Up, che hanno difficoltà nel riuscire ad essere internazionali a causa della scarsa conoscenza dei mercati dove radicarsi. Questo incontro con gli studenti internazionali ed executive formati da BBS, ha quindi lo scopo di colmare questo gap con il contributo diretto di chi conosce il mercato del proprio paese d’origine.

Quelle invitate sono Start Up che stanno già generando valore e che operano nei settori dell’automation, automotive, food, design, digital, fashion, finance, green, ICT, e pharma, che incontreranno in questa occasione non solo gli studenti del Global MBA e dei Master Executive di BBS, ma anche investitori istituzionali e imprese del business network di BBS, che conta marchi importanti noti in tutto il mondo.

I lavori inizieranno dalle 14:00 alle 16:00 con la presentazione delle Start Up negli spazi espositivi allestiti da ciascuna impresa nelle aule della Scuola. Dalle 16:00 alle 18:00 verranno organizzati, in parallelo, vari tavoli di lavoro tematici, durante i quali studenti e startupper discuteranno più approfonditamente idee di progetto e opportunità di collaborazione. La giornata si concluderà dalle 18:00 fino alle 19:00 con un aperitivo per favorire incontri più informali fra le parti.

“Con lo Start Up Ecosystem Day 2016, BBS vuole diventare ancora di più punto d’incontro, un hub per l’imprenditorialità innovativa dall’alto potenziale” ha dichiarato Riccardo Fini, Associate Dean BBS  “agendo da collettore di nuove esperienze, con l’auspicio di favorire lo sviluppo di legami forti e duraturi fra il mondo imprenditoriale, l’accademia e il mercato dei capitali

Parliamo di un sistema che vede, secondo il registro delle Start Up innovative del MISE, 6.323 aziende iscritte in Italia di cui ben 770 nella sola Emilia-Romagna, che è seconda per registrazioni di nuove imprese, preceduta dalla Lombardia che ne conta 1.376. “Ma con Startup Ecosystem Day” ha aggiunto Fini “abbiamo intenzione di intercettare eccellenze provenienti non solo dall’Emilia Romagna ma anche da regioni limitrofe, come Veneto, Lombardia, Toscana e Marche.” Unica condizione: essere Start Up innovative dall’elevato potenziale.

Federico Mascagni
Ufficio stampa
press@bbs.unibo.it
Cell. +39 347 9019159

 

 




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top