BOBST: un project work di successo

5 June 2015

Realizzato attorno al business case ricevuto dalla società, il progetto della classe del Master in Marketing, Communication & New Media ha avuto notevole riscontro nel Management aziendale. Le congratulazioni di Alessandro Lelli, docente di Business to Business Marketing, ai suoi studenti.

“Come prima cosa riporto uno stralcio da una mail ricevuta dal Management di BOBST Italia:

 

“Egr. Prof. Lelli,
Le inviamo in allegato alcune slide utilizzate recentemente in una presentazione fatta al Group Executive Committee a cui era presente anche il nostro CEO, sig. JP Bobst, per lo sviluppo di una piattaforma di macchine simili a quelle trattate dal vostro caso.
Volevamo evidenziare che sono stati utilizzati alcuni dei punti presentati dai Suoi studenti e discussi durante la visita presso la nostra sede.
Ci auguriamo che si possa comunque evincere dall’allegato il valido contributo che la vostra presentazione ha portato.
Desideriamo ancora ringraziarVi per l’ottimo incontro.
Cordiali saluti”
 

La mail evidenzia come alcune soluzioni da noi prospettate siano state utilizzate e accettate dal CEO del Gruppo a Losanna.
In particolare, la classe del Master in Marketing, Communication & New Media ha consigliato:

 

  1. un utilizzo più “coraggioso” del web marketing in mercati nuovi e poco conosciuti come la Cina, arrivando fino alla negoziazione finale per le macchine standard;
  2. un controllo più analitico degli strumenti di marketing in Cina, come Google e Baidu, per evitare che il sito della società non risultasse subito evidente sui motori di ricerca locali più utilizzati;
  3. di ricorrere, contrariamente alla rigida politica di vendita della società che ha sempre previsto la vendita diretta tramite il proprio personale, ad agenti e distributori che conoscono meglio i mercati in situazioni di diversificazione (nuovi prodotti in segmenti di mercato sconosciuti o quasi);

 

La classe può essere orgogliosa di questo bellissimo risultato, raggiunto con tanto impegno e tanta passione.” Alessandro Lelli, Docente di Business to Business Marketing, Bologna Business School

Per sapere come gli studenti del corso hanno saputo che le loro proposte erano stare accettate da BOBST Italia, leggi lo Student’s Journal di questa settimana.




ISCRIZIONE

Oops! Non è stato possibile trovare il tuo modulo.

Back To Top