Cristina
Mora


Mora
Professore Associato Impianti Industriali Meccanici Università di Bologna Core Faculty
Contatto Email

BIO

Cristina Mora, Ing., Ph.D., si è laureata con lode in Ingegneria Gestionale ed ha conseguito il Dottorato di Ricerca presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. Dal 2014 è Professore Associato del settore Impianti Industriali Meccanici presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna. Dal 2009 è titolare del corso di Sistemi di Produzione Avanzati M e del modulo di Sicurezza nei Sistemi Produttivi M per il Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale all’Università di Bologna. Svolge attività di ricerca sui temi di pianificazione, progettazione, gestione e sicurezza dei sistemi di produzione e degli impianti industriali, con particolare riferimento alla Lean Manufacturing, al Green Supply Chain Management e alla Progettazione Ergonomica dei sistemi produttivi. Il risultato di queste ricerche ha portato alla stesura di oltre 80 articoli presentati in convegni nazionali, internazionali e pubblicati su riviste nazionali e internazionali. Svolge l’attività di referee per alcune riviste internazionali del settore. Ha partecipato e partecipa a diversi progetti di ricerca finanziati da enti pubblici e aziende private sui temi della progettazione e gestione dei sistemi di produzione secondo i principi della Lean production, della sostenibilità e della sicurezza sul lavoro. Dal 2014 coordina il gruppo di lavoro Banca delle Soluzioni, nato dalla collaborazione tra DIN e AUSL di Bologna, per la realizzazione di un portale dedicato alla raccolta di Soluzioni Tecniche e tecnologiche per l’eliminazione o riduzione del rischio in Ambienti Confinati e in termini di Sovraccarico Biomeccanico (http://safetyengineering.din.unibo.it/banca-delle-soluzioni). Da febbraio 2016 a giugno 2019 ha coordinato il progetto per lo sviluppo di Confined Space App (CSA), l’applicazione mobile per il riconoscimento degli ambienti confinati e/o sospetto di inquinamento. Dal 2018 è membro del gruppo UNI Gruppo UNI/CT 015 GL06 “Antropometria e Biomeccanica” e dal 2019 è membro del gruppo UNI/CT 042/GL 59 “Determinazione dell’esposizione dei lavoratori agli agenti chimici”.

CORSI

FOCUS SESSION –  Le stringenti normative in ambito di emissioni e di riciclo e la diffusa consapevolezza della necessità di ridurre l’impatto che il sistema produttivo e lo sviluppo hanno sul pianeta e sull’umanità, rende sempre più attuale parlare di sostenibilità e di Supply Chain Sostenibile.

Lo scopo di questo workshop è quello di analizzare il sistema produttivo e l’intera Supply Chain dal punto di vista dei potenziali impatti sull’ambiente e sulla società e di presentare metodi e strumenti per l’analisi della sostenibilità e per l’individuazione del miglior trade-off tra efficienza e sostenibilità ambientale, qualora in contrasto, nonché la valorizzazione degli eventuali elementi sinergici tra questi due driver.

Supply Chain and Operations

La progettazione (riprogettazione) e gestione di questi processi, misurando e controllando la loro sostenibilità e l’impatto ambientale sull’uomo e sul pianeta, sono le nuove sfide dei moderni sistemi produttivi. Per far fronte a tale sfida è necessari ripensare le filiere produttive andando verso logiche di circolarità, dove il rifiuto viene eliminato e gli scarti di un processo produttivo diventano materia prima seconda di un successivo processo produttivo.

L’obiettivo del corso è di introdurre modelli e strumenti utili ad analizzare e controllare i processi produttivi e logistici con una speciale attenzione all’economia circolare e alla sostenibilità lungo tutto il ciclo di vita di un prodotto, dall’approvvigionamento delle materie prime fino allo smaltimento.

In questa ottica il corso intende perseguire i seguenti risultati:

–        Fornire agli studenti i concetti chiave di economia circolare e le conoscenze dei principali processi caratterizzanti la sostenibilità nelle operations e nella supply chain (i.e. Green Purchasing, Green Manufacturing, Design for Sustainability, Reverse Logistics, Closed-Loop Supply Chain);

–        Fornire agli studenti i KPI e gli strumenti per la valutazione della sostenibilità e degli impatti ambientali lungo una filiera produttiva;

–        Favorire l’integrazione degli strumenti e dei KPI della sostenibilità con quelli tradizionalmente impiegati nella pianificazione e gestione della Supply Chain e dei processi produttivi.

 

Sustainability and Business Innovation